Poesia. Versi e canti di Walter Perri: “Correrò”
Resilienze Calabria Catanzaro

Poesia. Versi e canti di Walter Perri: “Correrò”

sabato 18 giugno, 2022

Se c’è una categoria che ha fatto dell’amore un marchio di fabbrica è sicuramente quella dei poeti. Grandi scrittori di ogni tempo che hanno saputo trasformare meglio di chiunque altro questo sentimento in parole.

InfoOggi ospiterà nella rubrica Resilienze Walter Perri, Cantautore calabrese e Poeta ci delizierà in una sorta di magia che vogliamo presentare in questa piccola raccolta con cadenza settimanale.

Parole senza tempo che ben rappresentano l’amore in tutte le sue sfumature e che parlano direttamente al cuore e con il cuore.

Correrò è una poesia scritta negli anni della giovinezza, sull’onda dell’entusiasmo passionale per la nascita del rapporto sentimentale con la donna che è diventata mia moglie. Parliamo, ormai, di un po' di anni fa. Fa parte della raccolta “Amo la Notte”, pubblicata nell’anno 2013. Come al solito da qualche tempo, a fine poesia troverete il link del mio brano “Se”, che ha scalato le classifiche nazionali ed internazionali di Numberonemusic. Un caro abbraccio a tutti Voi e grazie per l’affettuoso seguito.


Correrò


Correrò.

Correrò

anche mille anni

per raggiungerti.

E quando

ti avrò raggiunta

mi fermerò a guardarti.

Nei tuoi occhi,

nel tuo sorriso

fresco come un’alba,

concederò alla mia anima

i primi sapori

delle sue gioie immortali.

Si.

Perché tu

sei in me.

Si.

Perché il tuo respiro

è il fiato del mio respiro.

Si.

Perché io ti amo

e solo per te,

ho fatto del sogno

una stele in alabastro,

che vanamente il tempo

tenterà di far cadere.

Correrò.

Correrò

anche mille anni

per raggiungerti.

E quando

ti avrò raggiunta,

vedrai il fiume

che mi porto dentro

e la rocca di cristallo

dove ho scritto il tuo nome.

Correrò.

Correrò

anche mille anni

per raggiungerti.

E quando

ti avrò raggiunta,

faticherà la notte

a farmi chiudere gli occhi.



Walter Perri


     "SE" (03:48)
Qualche cosa di te

Autore