Presentata la nuova squadra di calcio a 5 "Trecchina C5"

112
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TRECCHINA, 28 SETTEMBRE 2014 - Si è tenuta nel pomeriggio di ieri la presentazione in pubblic...

TRECCHINA, 28 SETTEMBRE 2014 - Si è tenuta nel pomeriggio di ieri la presentazione in pubblico, presso il bar Chiosco di Trecchina, della nuova società di calcetto Trecchina C5. La squadra parteciperà al Campionato Regionale di C2 e il Campionato Allievi. Nel corso dell'evento sono stati presentati i giocatori, le maglie e la dirigenza della società.

Buona la risposta della comunità all'evento, lieta di ospitare nuovamente (dopo ben 6 anni di assenza) un team di ragazzi del paese, che vada a competere a livello regionale, in un panorama che al momento vede carente la partecipazione dalla zona della Valle del Noce. Nella stessa divisione ha giocato lo scorso anno la 3P Valle Noce, squadra composta da giovani delle contrade dello stesso paese e che ha ottenuto risultati importanti quali la promozione e la vittoria della Coppa Batta.

Presidente della squadra è Gerardo Palese, emozionato all'idea di intraprendere questo nuovo progetto agonistico nella sua comunità, per avvicinare la popolazione tutta allo sport e un domani, partendo dal seguire la squadra allievi, riuscire anche a fondare una scuola calcio in loco. Palese sarà affiancato da Giandomenico Viceconti, che allenerà la prima squadra e si aspetta molto da questi giocatori, che già in passato si sono fatti valere in altre competizioni con squadre di altri comuni lucani. Un occhio di riguardo, conferma anche Viceconti, sarà dato agli allievi, che sono la speranza per il futuro del progetto. Chiude il quadro dirigenziale Francesco Casella, direttore sportivo, che seguirà i ragazzi e li motiverà con passione ed entusiasmo, per infondere in loro lo spirito di squadra e l'idea di divertirsi e far divertire.

L'importanza data al progetto la si rileva anche nell'impegno devoluto dall'Amministrazione Comunale, a cui sono andati i doverosi ringraziamenti, per accomodare a tempo di record le infrastrutture necessarie, e dalla partecipazione della locale sezione del Forum dei Giovani, associazione che da anni ormai si propone di dare voce alla compagine giovanile del paese e che quindi è sempre attenta alle attività proposte sul territorio.

Giuseppe Puppo

InfoOggi.it Il diritto di sapere