Raid con furto al Balsamico Village a pochi giorni dalla visita del ministro Poletti

by Emanuela Salerno in Cronaca11/10/2017
Condividi Tweet Pin it

CARPI, 11 OTTOBRE - Vetrine e porte scassinate nell'official store del Balsamico Village a Carpi. Nella sede modenese il Gruppo De Nigris forma giovani store manager da avviare al lavoro nelle varie Boutique in tutta Italia.

A denunciare quello che è stato definito un "atto di vandalismo ad opera di ignoti", a pochi giorni dalla visita del ministro del lavoro Giuliano Poletti, atteso per lunedi' 16 ottobre, è la stessa ditta.

Per la questura di Modena, si è trattato di un furto - peraltro del modesto importo di 150 euro - in una piccola dependance del Balsamico Village, dove sono state scassinate una porta ed una finestra. Confermato dalla struttura l'ammanco della cassa della boutique del village.

una nota diffusa dal Gruppo de Nigris si legge che l'azienda "è fermamente intenzionata non farsi intimorire da questi atti di violenza, continuando nel percorso intrapreso volto a valorizzare il mondo de Balsamico come una grande opportunità per il territorio, il made in Italy, il lavoro".

Ancora "La stranezza dell'accaduto fa pensare che si sia voluto colpire il parco tematico, il primo in Europa dedicato all'aceto balsamico e a poche ore dalla visita del Ministro Poletti che affronterà proprio il tema delle nuove forme di occupazione attraverso il territorio e le eccellenze che questo esprime".

Intanto si è già provveduto a ripristinare la struttura danneggiata, proprio in vista dell'autorevole visita. La nota conclude affermando "non ce lo aspettavamo, il nostro è un invito a non mollare, ci ha sorpreso moltissimo".

Emanuela Salerno

Fonte immagine: www.ilgiornale.it