• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Roma: "Mi attacchi l'ebola". Donna africana insultata su un autobus affollato

Lazio

ROMA, 22 OTTOBRE 2014 – Episodio di razzismo su un autobus romano. Una ventiseienne della Guinea, Fataomata Sompare, è stata insultata all’interno di un autobus e poi picchiata alla fermata del capolinea.

[MORE]

La vicenda, riportata da Il Messaggero, sarebbe avvenuto nella tarda mattinata di lunedì quando, all’interno di bus gremito di persone e giunto quasi al capolinea, una tredicenne romana in compagnia delle amiche avrebbe urlato contro la ventiseienne: «Fatti più là, m'attacchi l'ebola». Alla replica della ventiseienne, si sarebbe scatenata la rissa, continuata poi al capolinea di Grotte Celoni, dove sarebbero giunti alcuni familiari delle ragazzine, che avrebbero picchiato la ventiseienne.

La ragazza della Guinea, in Italia da quattro anni e ospite dal suo compagno a Torre Maura, dopo l’aggressione è stata condotta al Policlinico Tor Vergata, dove le sono state riscontrate delle contusioni con dodici giorni di prognosi.

(foto www.graftreni.it)

Elisa Lepone