Sicilia, arrestato per estorsione candidato M5S alle regionali - InfoOggi.it

Breaking News
  • Papa Francesco: "La paura non deve impedire l'accoglienza". E attacca Trump
  • Usa fuori dal Consiglio per i diritti umani dell'Onu, Ue: non più campioni della democrazia
  • Napoli: frode fiscale da oltre 150 milioni
  • Mediterraneo, migranti: oltre 70 dispersi
  • Meteo: Tracollo termico da sabato 23 giù di 10°C, previsioni su Nord, Centro, Sud, e Isole
  • Vertice Merkel-Macron pre Consiglio Europeo: si ascolteranno richieste governo italiano
  • Nuovo stadio Roma: continuano gli interrogatori nell'inchiesta per corruzione
  • XXXTentacion, astro nascente dell'hip hop, ucciso a colpi di pistola in Florida
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Sicilia, arrestato per estorsione candidato M5S alle regionali

Sicilia, arrestato per estorsione candidato M5S alle regionali
0 commenti, , articolo di , in Cronaca

AGRIGENTO, 14 NOVEMBRE - Fabrizio La Gaipa, uno dei candidati della lista M5s alle scorse regionali, è stato arrestato questa mattina dalla squadra mobile di Agrigento con l'accusa di estorsione. Imprenditore nel settore alberghiero e giornalista, era candidato nel collegio di Agrigento. 

L'accusa contestata a La Gaipa, che si trova ai domiciliari, è stata mossa da due dipendenti e riguarda pesanti irregolarità sulle dichiarazioni al fisco e avrebbero trovato riscontro nelle indagini coordinate dal procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio. Indagato anche il fratello di La Gaipa, Salvatore, a cui è stato imposto il divieto di dimora in città.

Era l'unico candidato del capoluogo nel collegio di Agrigento per le elezioni regionali ed era giunto terzo con 4357 voti, risultando il primo dei non eletti. Alla sua campagna elettorale avevano partecipato anche il vice presidente della Camera Luigi Di Maio, il parlamentare Alessandro Di Battista e il candidato a Governatore in Sicilia Giancarlo Cancelleri.

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine agrigentooggi.it)

 

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image