• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Taranto: nuovo crollo nel centro storico

Puglia

TARANTO – Ancora crolli nel borgo antico di Taranto. Dopo la chiesetta di San Paolo in via Pentite, questa è stata la volta di un solaio in via Porto nella Città Vecchia. Mancata manutenzione e incedere del tempo le cause dell'accaduto che ieri ha provocato paura e sgomento tra gli abitanti. [MORE]


Subito lo stabile è stato posto sotto sequestro dalla Polizia Municipale che ha effettuato i primi sopralluoghi. «Abbiamo fatto un’ordinanza di sgombero dello stabile - racconta oggi Davide Nistri, assessore al Risanamento della Città vecchia - ora accerteremo la dinamica di quanto accaduto». Per fortuna non ci sono state vittime, ma la paura si è fatta sentire dopo il boato che ha sconvolto il vicinato.


Intanto Nistri si difende così «Sulla proprietà privata il Comune non può effettuare alcun tipo di controllo, possiamo intervenire solo nel caso in cui ci accorgiamo, grazie a qualche segnalazione, ad esempio di un balcone pericolante. In quel caso possiamo attivarci con un’ordinanza in danno al privato ma sinceramente il crollo di un solaio non può essere previsto».