• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Tennistavolo Norbello: vittoria in TT Intercup, il resto da dimenticare

Sardegna > Oristano

NORBELLO, 6 DICEMBRE 2021 - La pista europea viene inaugurata con una lusinghiera prestazione. In campionato, però, le classifiche rimangono congelate in attesa di uno sbrinatore che ripristini la serenità nella sede istituzionale di via Mele. Mentre la battuta d’arresto delle norbellissime era da mettere in preventivo, si attendeva per contro un ruggito da parte dei maschietti che in alcune fasi decisive del derby sardo non ci hanno creduto fino in fondo per ottenere almeno il primo punto in graduatoria.

Il presidente Simone Carrucciu ha bisogno di acque calme per analizzare al meglio la situazione globale. Non certo in queste ore dove incombe anche l’edizione numero 12 del Trofeo Internazionale “Città di Norbello” in programma mercoledì 8 dicembre 2021. “Felice della vittoria in Coppa dei ragazzi, importante per sollevare un po' il morale. In campionato mancano altre due giornate prima della pausa invernale – rimarca il presidente giallo blu – di sicuro troveremo il tempo per fare una rapida lettura della situazione. Chiederò ai giocatori di superarsi, mettendo sul campo tutte le qualità tecnico – tattiche che caratterizzano il loro repertorio. Chi mi conosce sa che sono ottimista di natura e quindi andiamo avanti. Per ciò che concerne le ragazze, sono forse meno preoccupatoma non dimentichiamo che la Bagnolese è una delle squadre candidate alla vittoria finale. Semmai sono dispiaciuto per l’infortunio occorso a Nagy che l’ha costretta ad abbandonare anzitempo la gara. Nonostante ciò, non siamo restate a guardare. Continuiamo così”.

Coppa Europea maschile – TT. InterCup – Pool A 

Round 1

Sabato 4 dicembre 2021

Ore 10:30

Sede di Gioco

Palestra Comunale – via Azuni – Norbello (OR)

A.S.D. Tennistavolo Norbello

TTV Entac (Olanda)

4

1

BEN RITROVATA, EUROPA!

L’esordio europeo regala l’unico sorriso del fine settimana. Risultato netto quello conseguito dai locali che si sono espressi con lo spagnolo Javier Benito, autore di una doppietta, il russo Sergei Mokropolov (1), Pasquale Vellucci e il doppio Benito-Mokropolov. Ed è proprio il giocatore dell’ex Unione Sovietica che racconta il primo successo stagionale nella Pool A dell’Intercup: “Abbiamo vinto in sicurezza grazie al contributo di Javier che ci ha portato 2 punti – illustra Sergei - uno dei quali sul loro numero 1 Tom Coenen, sconfitto ai vantaggi del quinto set e successivamente, con perentorietà, su Thijs Smit. Alla distanza comunque siamo riusciti a trovare un gioco produttivo anche nel doppio dove abbiamo prevalso al quarto set sul duo Lars Banning/Tom Coenen. Io personalmente ho fatto un punto su Smit che non si allenava da tempo, riuscendo a vincere 3-0. Speriamo di avere un’altra partita positiva nel prossimo round”.

 

Campionato Serie A1 Femminile – Girone unico

Quinta giornata di andata

Sabato 4 dicembre 2021

Ore 17:00

 

Sede di Gioco

Scuole medie – via Matteotti – Bagnolo San Vito (MN)

Paninolab Bagnolese (Mantova)

A.S.D. Tennistavolo Norbello

4

1

OSPITI IN FORMAZIONE RIMANEGGIATA: EPILOGO A SENSO UNICO

La Bagnolese non rischia neanche un pochino e si presenta davanti al pubblico amico con lo schieramento al completo.

In casa Norbello mancano la nigeriana Offiong Edem e la polacca Magdalena Sikorska. C’è invece la slovacca Tatiana Kukulkova che fa parte di un terzetto completato dall’italo-magiara Krisztina Nagy e dalla magiostrina Giulia Cavalli.

Tatiana accende gli animi della sua tifoseria conquistando il primo parziale al cospetto della fuoriclasse russa Olga Vorobeva. La reazione della avversaria è stata travolgente perché Tatiana si deve accontentare di dodici punti spalmati nei tre successivi parziali.

Krisztina entra in campo dolorante e dopo aver perso i primi due set con la romena Alina Zaharia preferisce non forzare troppo e abdica all’inizio della terza frazione.

Anche all’italo-cinese Tian Jing bastano tre set per superare una comunque superba Giulia Cavalli. Quando Veronica Mosconi entra in campo per sostituire Zaharia, Kukulkova non perde l’occasione per accorciare le distanze senza perdere un set. Giulia Cavalli non parte perdente in partenza e fin che può impensierisce Vorobeva che chiude in tre set.

GIULIA CAVALLI E IL SUO IRREFRENABILE OTTIMISMO

Facce distese e consapevolezza dei propri mezzi. Al termine della gara il terzetto si vede compiaciuto, in fondo sono riuscite a non prenderle di santa ragione. Giulia Cavalli è la prima a rincuorare agli animi e trovare le parole giuste per tenere alto l’umore. “Sono contenta – dice - perché nonostante le due sconfitte ho disputato due match buoni, stando all’altezza delle giocatrici che avevo davanti e cercando come sempre di vendere cara la pelle. Ho realizzato alcuni punti molto belli e reggere i set fino al 6-7 pari con la Vorobeva, atleta di fama internazionale è per me motivo di grande soddisfazione. Anche opposta a Tian Jing nell’ultimo set mi sono ritrovata sul 9-9; poi ho commesso due ingenuità ma nel complesso mi sono piaciuta tanto”. Tutt’altro che negativi i giudizi espressi nei confronti di Tatiana Kukulkova: “Non abbiamo sfigurato – continua Cavalli - perché siamo combattive; Tatiana si è espressa molto bene opposta a Vorobeva e dalla panchina insistevamo nel dirle che doveva crederci di più perché secondo me aveva il gioco idoneo per poter arginare le offensive della leader bagnolese, ma non dimentico che la pongista russa è veramente fortissima”. Nel complesso è stato un bel test anche se non ci voleva l’infortunio a Krisztina Nagy: “Purtroppo sta lottando con alcuni problemi al ginocchio che le stanno dando noia, durante la sua gara stava soffrendo parecchio. Spero che per il prossimo appuntamento sia di nuovo in forma”.

 

Campionato Serie A1 Maschile – Girone unico

Quinta giornata di andata

Sabato 4 dicembre 2021

Ore 19:00

Sede di Gioco

Palatennistavolo – via Crespellani - Cagliari

ASD Marcozzi

A.S.D. Tennistavolo Norbello

4

2

CRUCIALI LE GARE INIZIALI

A Mulinu Becciu è gara aperta senza complimenti. Aprono le ostilità l’ex giallo blu antillano Moises Campos e lo spagnolo Javier Benito, reduce dall’ottima condotta offerta in Coppa Intercup qualche ora prima.

La sfida è molto bella con il risultato sempre in bilico, ma il cubano mette la giusta freddezza per prevalere di misura al quarto set. La gara si decide praticamente nel secondo singolare quando l’ex marcozziano Diogo Carvalho non riesce a frenare l’impeto agonistico del russo Denis Ivonin che prevale al quinto set, decretando la fine dell’imbattibilità in campionato del pongista lusitano. Nella contesa totalmente italiana il padrone di casa Antonino Amato supera Pasquale Vellucci in tre set.

Inutili le due vittorie consecutive da parte degli ospiti: accorcia il portoghese che si impone in scioltezza su Tommaso Maria Giovannetti (entrato al posto di Campos). Il secondo punto arriva per mezzo di Benito che deve arrivare al quinto parziale per disfarsi di Amato. Vittoria finale per Ivonin che non ha nessun problema nel piegare Vellucci.

LA DISAMINA DI ELISEO LITTERIO

Come gli capita spesso, è riuscito a captare i ragionamenti pre-gara degli avversari. Il tecnico guilcerino Eliseo Litterio si aspettava che contrapponessero uno degli italiani a Diogo Carvalho, e così ha agito di conseguenza, girando la formazione proprio per evitare che il lusitano non incrociasse gli antagonisti meno forti. In tal modo diventavano concrete le opportunità di fare un risultato positivo. “Javier Benito ha perso una grande opportunità contro Campos – ricorda Litterio – perché nel primo set vinceva 8-4 ma si è fatto sorpassare. Nel terzo set stava avanti e poi ha nuovamente dissipato tutto; nel quarto, purtroppo, ha commesso un sacco di errori compromettendo tutto. La musica non cambia nell’incontro successivo, specie quando sul 9-9, al quinto set, Diogo con i servizi a disposizione ha commesso due grossolane ingenuità, segno che in quel frangente la paura ha preso il sopravvento”. Con quella sconfitta la partita ha preso una brutta piega: “Peccato, perché si poteva ottenere almeno un pareggio – conclude il maestro molisano - purtroppo certe occasioni non vanno dissipate”.

Campionato Serie C2 Maschile – Girone unico

Quinta giornata di andata

Sabato 4 dicembre 2021

Ore 16:30

Sede di Gioco

Palazzetto dello sport n. 2– Asse mediano – Guspini (SU)

ASD TT Guspini

A.S.D. Tennistavolo Norbello

6

0

LA SUPER CAPOLISTA NON FA SCONTI

Con la formazione di casa al completo, il trio di marca norbellese costituito da Eleonora Trudu, Antonello Ledda e Roberto Bosu subisce il classico punteggio tennistico con la sola pongista di Nuragus capace di conquistare un set. La D1 si avvicina ma basta prenderla con filosofia.