Tennistavolo in Sardegna: Cronache Pongistiche del 25 maggio 2022
Sport Sardegna Cagliari

Tennistavolo in Sardegna: Cronache Pongistiche del 25 maggio 2022

mercoledì 25 maggio, 2022

CAGLIARI, 25 MAGGIO 2022 - A SCUOLA PER INCLUDERE. Quando si aprono le porte, non ci si deve trovare impreparati. La filosofia adottata dalla FITET nell’era Carrucciu continua ad essere applicata con regolarità: le opportunità di pubblicizzare il tennistavolo vanno colte al balzo perché gli appassionati affiorano all’improvviso e vanno catechizzati a dovere. Con l’arrivo del bel tempo le restrizioni pandemiche risultano sempre meno invasive e per le scuole ritorna finalmente il momento di dar sfogo ad iniziative dove sport e inclusione continuano ad andare amorevolmente d’accordo. Nel mese di maggio il comitato sardo ha avuto l’opportunità di partecipare a due iniziative a Cagliari.

La prima presso la sede di via Cabras dell’Istituto Tecnico Economico Pietro Martini, che oltre ai padroni di casa ha coinvolto classi provenienti da altri tre Istituti: Liceo Pitagora, Liceo Siotto, Liceo Foiso Fois. Divertimento assicurato per tutti grazie anche alla partecipazione di altre due federazioni che hanno propagandato la scherma (FIS) e il calcio balilla paralimpico (FPICB). Un occhio di riguardo è rivolto ovviamente agli studenti con disabilità affinché possano intraprendere un percorso sportivo, magari col supporto dei loro compagni che a loro volta trovano nuove ispirazioni ai loro percorsi giovanili. Il tutto è stato coordinato dal comitato CIP Sardegna e dal Gruppo referente del MIUR.

Inclusione, divertimento e socializzazione sono stati gli ingredienti principali, ben amalgamati presso la scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri, che hanno dato vita a Sportabilmente, attività inclusa nel progetto Prossimamente. Anche in questo caso il CIP isolano si è fatto garante dell’iniziativa che ha visto di nuovo protagonisti tennistavolo e scherma con in più il rugby paralimpico promosso dalla FISPES (Federazione Italiana Sport paralimpici e Sperimentali).

In entrambi gli appuntamenti a coordinare la postazione della FITET c’era il tecnico Martina Mura: “Le ritengo ottime iniziative sia per far conoscere il nostro sport, sia per l'inclusione tra i ragazzi – ha dichiarato - e i ragazzi hanno dimostrato interesse, soprattutto nel giocare e divertirsi con altri loro coetanei che non conoscevano. I tavoli sono sempre pieni, spesso se non si desse uno "stop" i giovani avventori continuerebbero a giocare tutto il giorno e di questo ne sono felicissima. A prescindere dagli ottimi risultati ottenuti, manifestazioni simili sono fondamentali per i giovani, soprattutto nel particolare periodo che stiamo vivendo, come sottolineato pure da Manuela Caddeo (referente scolastico del Comitato Paralimpico) nella seguente affermazione: I ragazzi avevano proprio bisogno di una giornata di sport. Noi siamo riusciti a regalargliene ben due e questo mi rende fiera del percorso che la federazione in sinergia con il comitato paralimpico sta portando avanti”.

Al Dante Alighieri ha fatto un’incursione il presidente Simone Carrucciu, in veste anche di vice presidente vicario del CIP sardo: “Rivedere facce sorridenti mentre impugnano una racchetta non ha prezzo – evidenzia – a riprova dell’importanza rivestita dalla promozione di uno sport che provandolo porta benessere. Ringrazio di cuore dirigenti scolastici e docenti, per la fiducia riposta in noi, sperando in nuove proposte future; significherebbe che l’impronta è stata ben impressa”.

IL TT GUSPINI FA IL BIS DI PARTECIPAZIONE ALLA COPPA ITALIA COMITATI REGIONALI

Formazione simile per tre quarti rispetto al gennaio 2019 quando il TT Guspini partecipò a Terni alla fase nazionale della Coppa Italia Comitati regionali. Dal 27 maggio 2022 la new entry Silvio Dessì si aggiunge agli scafati Michele Lai, Fabrizio Melis, Massimiliano Broccia che si ritroveranno a Riccione per misurarsi con altre15 squadre. Ancora sconosciuta la formula di svolgimento da comunicare poco prima che comincino le sfide. Il club del medio campidano aveva ottenuto il pass per la manifestazione dopo aver chiuso a punteggio pieno il girone d’andata del campionato regionale di C2. Nel ritorno nulla è cambiato con il team promosso in C1 senza neanche un mezzo passo falso. “Partiremo tutti e quattro come giusto coronamento della vittoria della C2 per la quale tutti sono stati fondamentali – evidenzia il presidente giocatore Michele Lai – e partiamo con l'intento di divertirci e di fare una bella figura, affrontando tutte le partite col giusto spirito agonistico e di squadra; poi il campo come sempre dirà quale sarà il nostro reale valore e premierà coloro che avranno maggior merito”.

Ma torniamo indietro di tre anni e mezzo quando in pieno inverno (c’era Francesco Broccia al posto di Dessì) condivisero la stessa esperienza in Umbria: “Conserviamo uno splendido ricordo – ricorda Lai - fu bellissimo incontrare atleti di tutte le regioni e confrontarsi all'epoca anche con giocatori molto forti, in quanto la formula non poneva limiti di categoria. Allo stesso tempo non fu facile fisicamente disputare in un tempo così concentrato tutte quelle partite e probabilmente questo in parte influenzò la nostra decima posizione finale”.

CAMPIONATI ITALIANI A RICCIONE: SI COMINCIA

Sono in corso a Riccione, presso il Play Hall, i Campionati Italiani 2^-3^-4^-5^-6^ categoria.

Dzintars Lai della Marcozzi è stato il miglior pongista sardo nei 6^, passando il girone come secondo e superando anche i sessantaquattresimi di finale nel tabellone.

Si arena invece nella prima parte del torneo il suo compagno Filippo Picciau e il rappresentante del Tennistavolo Decimomannu Michael Belmonte.

Il doppio Lai/Picciau passa un solo turno nel doppio maschile.

Mercoledì 25 maggio 2022 sono cominciati i gironi del singolare maschile di 5^ categoria, che proseguirà l’indomani con il tabellone finale. Si registrano i passaggi di turno da parte di Nazzaro Pusceddu (Tennistavolo Paulilatino), Emanuele Cuboni, Elia Licciardi (Muravera TT) e Mattia La Gaetana (TT Decimomannu).

Di seguito i programmi dei prossimi giorni

Giovedì 26 maggio 2022

Ore 07:00 Apertura impianto

Ore 08.30 Singolare Femminile 5^ categoria - Gironi

Ore 11.00 Singolare Maschile 5^ categoria - Tabellone finale

Ore 14.00 Singolare Femminile 5^ categoria - Tabellone finale

Venerdì 27 maggio 2022

Ore 07:30 Apertura impianto

Ore 09.00 Coppa Italia Comitati Regionali

Sabato 28 maggio 2022

Ore 07:30 Apertura impianto

Ore 09.00 Doppio Misto 4^ categoria

Ore 14.00 Doppio Maschile 4^ categoria

Ore 14.00 Doppio Femminile 4^ categoria

Domenica 29 maggio 2022

Ore 07:00 Apertura impianto

Ore 08.30 Singolare Maschile 4^ categoria - Gironi

Lunedì 30 maggio 2022

Ore 07:00 Apertura impianto

Ore 08.30 Singolare Femminile 4^ categoria - Gironi

Ore 11.00 Singolare Maschile 4^ categoria - Tabellone finale

Ore 14.00 Singolare Femminile 4^ categoria - Tabellone finale

Martedì 31 maggio 2022

Ore 07:30 Apertura impianto

Ore 09.00 Doppio Misto 3^ categoria

Ore 14.00 Doppio Maschile 3^ categoria

Ore 14.00 Doppio Femminile 3^ categoria

Mercoledì 01 giugno 2022

Ore 07:30 Apertura impianto

Ore 09.00 Singolare Maschile 3^ categoria - Gironi

Ore 09.00 Singolare Femminile 3^ categoria - Gironi

Giovedì 02 giugno 2022

Ore 07:30 Apertura impianto

Ore 09.00 Singolare Maschile 3^ categoria - Tabellone finale

Ore 09.00 Singolare Femminile 3^ categoria - Tabellone finale

Venerdì 03 giugno 2022

Ore 08:00 Apertura impianto

Ore 09.30 Doppio Misto 2^ categoria

Ore 14.00 Doppio Maschile 2^ categoria

Ore 14.00 Doppio Femminile 2^ categoria

Sabato 04 giugno 2022

Ore 07:30 Apertura impianto

Ore 09.00 Singolare Maschile 2^ categoria

I tesserati sardi iscritti alla competizione:

QUINTA CATEGORIA

Singolare maschile: Nazzaro Pusceddu (Paulilatino), Zemgus Lai (Marcozzi), Mattia La Gaetana (Decimomannu), Elia Licciardi, Emanuele Cuboni (Muravera TT).

Singolare femminile: Maria Laura Mura, Laura Alba Pinna, Chiara Scudino, Stanislava Burenina (Tennistavolo Sassari)

Doppio maschile: Lai/La Gaetana; Licciardi/Cuboni

Doppio misto: Licciardi/Sofia Episcopo (Circolo TT Molfetta)

QUARTA CATEGORIA

Singolare maschile: Giancarlo Carta, Francesco Ara, Francesco Broccia (Santa Tecla Nulvi), Silvio Dessì, Massimiliano Broccia (TT Guspini), Gian Luca De Vita (La Saetta)

Singolare femminile: Martina Mura (Tennistavolo Norbello), Floriana Franchi, Alessandra Stori (Muravera TT),

Doppio Maschile: Ara/F. Broccia; Dessì/M. Broccia.

Doppio Femminile: Mura/Irene Moretti (Campomaggiore Terni): Franchi/Stori

Doppio Misto: Felice Leppori (USD Villazzano)/Mura; Gabriele Bianchi (G. Castello)/Franchi; Michele Giardina (Libertas Zaccagnini)/Stori

TERZA CATEGORIA

Singolare maschile: Pasquale Vellucci (Tennistavolo Norbello), Stefano Curcio, Massimo Ferrero (Marcozzi), Nicola Pisanu (Muravera TT), Mattia Contu (Quattro Mori Cagliari)

Singolare femminile: Eleonora Trudu, Marialucia Di Meo (Tennistavolo Norbello), Rossana Ferciug (Quattro Mori Cagliari), Aurora Piras, Serena Anedda, Francesca Seu (Muravera TT).

Doppio maschile: Vellucci/Riccardo Varone (PG Frassati), Curcio/Ferrero; Contu/Emanuele Leto (Fortitudo).

Doppio femminile: Di Meo/Trudu; Ferciug/Claudia Minutoli (Casper); Anedda/Piras; Seu/Giorgia Filippi (Colognola ai Colli).

Doppio misto: Di Meo/Vellucci; Ferrero/Ferciug; Francesco Trevisan (Sportni Krozek Kras)/Seu; Andrea Scardigno (Molfetta)/Anedda; Giovanni Novi (PG Frassati)/Trudu.

SECONDA CATEGORIA

Singolare maschile: Marco Poma (Tennistavolo Sassari), Maxim Kuznetsov, Antonino Amato, Tommaso Giovannetti (Marcozzi), Salvatore Margarone (Santa Tecla Nulvi)

Singolare femminile: Giulia Cavalli, Krisztina Nagy (Tennistavolo Norbello), Lisa Bressan (Muravera TT)

Doppio maschile: Poma/Amato; Kuznetsov/ Nicola Di Fiore (Pulcini Casina TT); Giovannetti/Marco Cappuccio (Il Circolo Prato 2010);

Doppio femminile: Cavalli/Arianna Barani (Cortemaggiore); Bressan/Sofia Mescieri (Castel Goffredo)

Doppio misto: Amato/Cavalli; Alessandro Guarneri (TTS. Polo)/Nagy; Poma/Mescieri; Giovannetti/Giulia Ciferni (TT Vasto); Kuznetsov/Elena Thai Kim Lan (Castel Goffredo); Marco Bressan (TT Genova)/Bressan.

Nella foto: Staff scolastico, del CIP e della Fitet più che soddisfatto. Si riconoscono Carrucciu, Mura e Caddeo

Argomenti:
Autore