Tenta di accoltellare un poliziotto, arrestato un cittadino delle Guinea - InfoOggi.it

Breaking News
  • Tour de France, sull’Izoard Barguil fa il bis, Froome sempre più in giallo
  • Migranti, l'Austria "avverte" l'Italia: "Pronti a chiusura Brennero"
  • Decreto vaccini, possibile conversione il legge entro il 6 agosto. Sarà decisiva la Camera
  • Terremoto de L'Aquila,sequestrati 15.000 euro a due dipendenti Mibact
  • Milano, si sarebbe suicidata la colf trovata morta a casa
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Tenta di accoltellare un poliziotto, arrestato un cittadino delle Guinea

Tenta di accoltellare un poliziotto, arrestato un cittadino delle Guinea
0 commenti, , articolo di , in Cronaca

MILANO, 17 LUGLIO 2017 - Un immigrato della Guinea è stato arrestato dalla Polizia, a Milano, dopo aver tentato di accoltellare un poliziotto nei presi della stazione Centrale. L'agente, a quanto si apprende, è illeso e si sarebbe salvato grazie al giubbotto antiproiettile. 

La volante della Polizia è intervenuta in Piazza Duca D'Aosta a seguito di una segnalazione di che parlava di un uomo armato di coltello che si aggirava in zona e cercava di salire su un bus turistico. Lo straniero, alla vista dei poliziotti, ha reagito aggredendo un agente di 31 anni, sferrando una coltellata alla spalla destra. Fortunatamente, è stato colpito sul giubbotto antiproiettile.

Successivamente, due poliziotti hanno bloccato e arrestato l'africano mentre l'agente colpito è stato portato in codice verde al pronto soccorso del Fatebenefratelli. L'aggressore si chiama Saidou Mamoud Diallo, 31 anni, e aveva un ordine di espulsione emesso dal questore di Sondrio lo scorso 4 luglio. A suo carico anche precedenti per lesioni, minacce, e resistenza a pubblico ufficiale.

"Voglio morire per Allah", avrebbe urlato mentre arrivava in questura ma, al momento, non risulterebbe che il gesto possa essere collegato ad azioni terroristiche o una possibile radicalizzazione. Ulteriori accertamenti sono in corso per capire i veri motivi dell'aggressione e se fosse sotto effetto di sostanze stupefacenti.

Daniele Basili

immagine da questure.poliziadistato.it

Daniele Basili

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image