Tentato omicidio a Villanova di Ostuni, in manette un pregiudicato

by Daniele Basili in Cronaca13/03/201819
Condividi Tweet Pin it

OSTUNI, 13 MARZO 2018 - A Villanova di Ostuni, in provincia di Brindisi, un detenuto agli arresti domiciliari è stato portato in carcere con l'accusa di tentato omicidio.

Gli agenti dalla Polizia sono intervenuti nell'abitazione di G.B., un quarantenne condannato per reati anche di stampo mafioso e con una pena da scontare fino al 2032, a seguito di una segnalazione proveniente da alcuni vicini che raccontava si un acceso diverbio in corso.

Al loro arrivo, gli agenti hanno trovato G.B. con gli indumenti sporchi di sangue, mentre nel giardino giaceva un uomo gravemente ferito.

Trasportato d'urgenza all'ospedale di Brindisi, il ferito è stato ricoverato nel reparto di neuro-chirurgia per varie fratture della zona cranica e facciale, con una prognosi di 30 giorni.

Gli investigatori hanno accertato le responsabilità di G.B. nell'episodio di violenza, che pare essere dovuto a vecchi rancori criminali, ed è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi con le accuse di tentato omicidio, lesioni gravissime e porto abusivo in luogo pubblico di arma da fuoco clandestina.

Nel corso della perquisizione domiciliare, la Polizia ha sequestrato anche una pistola di piccolo calibro.

Daniele Basili

immagine da questure.poliziadistato.it