Trump: dazi ai Paesi che approfittano degli Stati Uniti - InfoOggi.it

Breaking News
  • Truffe: in manette vescovo 'chiesa ecumenica', sequestrati 72 mln
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Trump: dazi ai Paesi che approfittano degli Stati Uniti

Trump: dazi ai Paesi che approfittano degli Stati Uniti
0 commenti, , articolo di , in Estero

WASHINGTON, 13 FEBBRAIO 2018 - "Faremo pagare i Paesi che approfittano degli Usa. Alcuni di questi sono cosiddetti alleati, ma sul commercio non lo sono". In queste parole il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si esprime sul tema dazi e ribadisce la sua promessa di prendere provvedimenti per intervenire su situazioni e rapporti che anche in passato ha definito "ingiusti" verso gli Usa.

Il presidente americano ha reso noto il piano per il bilancio della Casa Bianca, con una proposta di budget da 4,4 trilioni di dollari per il 2019, che include profondi tagli ad alcune agenzie federali, aumento dei fondi all'esercito e 18 miliardi di dollari per la costruzione del muro al confine con il Messico. Secondo quanto riportano i media americani, è previsto un deficit quasi raddoppiato dalle proiezioni dell'anno precedente, con 984 miliardi di dollari.

La proposta di budget contiene i fondi per il piano infrastrutture, prevedendo 200 miliardi di dollari da spendere in strade, autostrade, porti e aeroporti, stimolando gli investimenti per almeno 1.500 miliardi di dollari tra autorità locali e privati.

Il piano infrastrutture prevede 50 miliardi di dollari di fondi pubblici destinati alla modernizzazione delle aree rurali, molte delle quali hanno sostenuto Trump nelle elezioni del 2016, scrive The Hill. Trump prosegue nelle sue battaglie antisociali, chiedendo ai deputati di approvare drastiche riduzioni su programmi ambientali, di ricerca e diplomatici (tra cui Agenzia di protezione ambientale e Medicare).

Nella sua proprosta, alcune agenzie e alcuni programmi verrebbero eliminati tra i quali la Corporation for Public Broadcasting, il National Endowment for the Arts, il TIGER grant program for infrastructure projects e il Community Development Block Grant program. Il bilancio prevede 8,5 miliardi di dollari in fondi per le cure mediche dei veterani e altri programmi per militari in pensione. Inoltre l'amministrazione vuole 782 milioni di dollari per assumere 2.750 ufficiali e agenti all'Immigrazione e dogane e 2,7 miliardi per la detenzione degli immigrati irregolari. Il Pentagono riceverebbe un aumento di 74 miliardi di dollari del suo budget, pari a +14%. 

"Agiremo quindi nella direzione di dazi reciproci", ha sottolineato parlando alla Casa Bianca a margine della presentazione sul piano infrastrutture, "ne sentirete parlare nelle prossime settimane e nei prossimi mesi".
Il presidente Usa torna anche sul Nafta, il trattato di libero commercio con gli stati confinanti di Canada e Messico: "lo stiamo rinegoziando - conferma - Ho sempre detto che lo avremmo rinegoziato o eliminato. Lo stiamo rinegoziando. Non possiamo continuare a lasciare che altro Paesi approfittino degli Usa".

Fonte immagine Il Foglio

Claudia Cavaliere

 

Claudia Cavaliere

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image