Vertice Gentiloni Merkel a Berlino

37
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BERLINO, 18 GENNAIO - L’incontro di oggi a Berlino tra la cancelliera Angela Merkel e il premi...

BERLINO, 18 GENNAIO - L’incontro di oggi a Berlino tra la cancelliera Angela Merkel e il premier Paolo Gentiloni non si preannuncia come un colloquio facile. Il premier italiano è rientrato al lavoro solo sabato scorso dopo un intervento di angioplastica, subito la scorsa settimana. 

Doveva essere un incontro per suggellare il patto per l’innovazione digitale tra Roma e Berlino, sancito a Maranello nell’estate scorsa tra la cancelliera tedesca e l’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, ma negli ultimi giorni precedenti alla data, questo si è caricato di una certa pesantezza politica, considerati i suoi due fronti caldi:

1) i conti pubblici italiani, dopo che ieri il nostro Paese ha ricevuto la lettera di richiamo della Commissione europea

2) il dossier Fca, accusata di irregolarità nelle emissioni dalle autorità degli Stati Uniti e bersagliata da pesanti attacchi tedeschi

Inoltre saranno sicuramente toccati anche i temi della Brexit, visto il discorso pronunciato ieri dalla premier britannica, Theresa May; e della presidenza di Donald Trump.

Gentiloni assicura che il suo messaggio alla Merkel sarà comunque chiaro, e soprattutto fermo, sia nella forma sia nella sostanza. Del resto, anche per il ministro Gabriel, la conferenza di oggi, alla quale parteciperanno il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia e il suo omologo tedesco, Dieter Kempf, ha come scopo quello di “sfruttare il potenziamento della trasformazione digitale per le imprese, investire nel futuro”, perché “Germania e Italia sono Paesi centrali per l’industria europea”.

 

Giulia Piemontese

 

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere