• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Vodafone e Tim passano a pagamento il servizio Recall

Molise

ROMA, 20 LUGLIO 2014 - Da domani i servii gratuiti di Recall saranno a pagamento per gli utenti Vodafone e Tim. La classica vocina che informa quando l'interlocutore ha il cellulare spento o non raggiungibile non sarà più gratuita, ma avrà il costo di 6 centesimi al giorno per gli utenti Vodafone e di 1,90 Euro ogni quattro mesi per Tim.

Il costo viene automaticamente prelevato dalla ricarica non appena si ascolta la voce guida per la prima volta a partire da domani: Vodafone consente di pagare sei centesimi per la prima voce ascoltata durante la giornata (consentendo così di non pagare se dovessimo trovare il nostro interlocutore), Tim, invece, preleva l'importo dovuto, facendoci stare tranquilli per i prossimi quattro mesi.[MORE]

Gli utenti sono stati informati in via preventiva con un messaggio sul cellulare. Chi vorrà, potrà evitare il pagamento disdicendo il servizio sui numeri dedicati: gli utenti Vodafone possono chiamare il 42593, mentre gli utenti Tim potranno chiamare il numero 40920. La voce guida di questi numeri è gratuita e la procedura viene completata con un sms che conferma l'avvenuta cancellazione del proprio numero dal servizio.

Il rincaro non riguarda le altre compagnie telefoniche, che manterranno gratuito il servizio Recall (almeno fino a ulteriore comunicazione in merito). Gli utenti Vodafone e Tim potranno disattivare il servizio già da ora e in qualsiasi momento successivo all'erogazione del servizio a pagamento, in linea con le normative in materia.

Annarita Faggioni