Archivio articoli di l-avvocato-informa - InfoOggi.it

Breaking News
  • Ritrovate gemelline scomparse in Friuli, in tanti mobilitati a Tarcento
  • Battisti: corte suprema Brasile revoca misure cautelari
  • Champions: tifoso ridotto in condizioni critiche, Liverpool, scioccati e inorriditi
  • Giorgio Napolitano: cardiochirurgo, intervento riuscito, ora aspettiamo

Articoli di L'Avvocato INFOrma

RSS
Redazione
à legittimato l'amministratore ad agire per far valere il "diritto al posto auto"?
23/04/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

CROTONE, 23 APRILE - Ove il costruttore non si sia riservato la proprietà delle aree vincolate a parcheggio, queste devono essere considerate come “beni comuni” ex art. 1117 c.c.. Ciò vuol dire che l'amministratore di Condominio, essendo legittimato a porre in essere tutti gli “atti conservativi” dei beni comuni, può benissimo proporre l'azione contro l'utilizzatore in ... Leggi tutto

Condominio: eliminazione delle barriere architettoniche e principio di solidarietà
16/04/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

COSENZA, 16 APRILE - Nel verificare se una nuova opera costituisca una turbativa al godimento di un condomino occorre verificare se questa è stata realizzata per eliminare barriere architettoniche ad un disabile residente nello stabile. Questo è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 9101/2018, depositata1il 12 aprile. ... Leggi tutto

Chi è responsabile per le infiltrazioni provenienti dal tetto dell'edificio?
09/04/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

CATANZARO, 09 APRILE - Qualora le infiltrazioni d’acqua, provenienti dal tetto di un edificio, cagionino un danno ad un condomino, responsabile non è solamente il Condominio ma altresì, ai sensi dell’art. 2051 c.c., il proprietario dell’appartamento sovrastante quello del danneggiato che non abbia provveduto alla manutenzione ordinaria del proprio immobile. Questo è quanto stabilit ... Leggi tutto

Deve essere retribuito il tempo necessario ad indossare la divisa aziendale?
02/04/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

VIBO VALENTIA, 02 APRILE - Per valutare se il tempo necessario ad indossare la divisa aziendale debba essere retribuito o meno, occorre fare riferimento alla disciplina contrattuale specifica: in particolare, ove sia data facoltà al lavoratore di scegliere dove e come cambiarsi (anche nella propria abitazione, prima di recarsi al lavoro) la relativa attività fa parte degli atti di diligenza preparatoria all ... Leggi tutto

Falsità della firma sulla cartolina postale di ritorno:si può invocare solo con querela di falso
26/03/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

REGGIO CALABRIA, 26 MARZO - In tema di notificazioni a mezzo posta, al fine di escludere la riconducibilità della firma apposta per il ritiro del piego al destinatario dello stesso è necessario proporre querela di falso. Ciò è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 8434/2018, depositata il 21 febbraio. ... Leggi tutto

Nessun subentro per il nipote nell'alloggio popolare della nonna nonostante la lunga convivenza
19/03/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

CROTONE, 19 MARZO - Al fine di ottenere il subentro nell’alloggio dell’originaria assegnataria ciò che conta è l'inoltro, da parte della stessa, della richiesta di ampliamento del nucleo familiare e che tale richiesta sia accolta dall’ente gestore. Del tutto irrilevanti sono gli anni vissuti sotto lo stesso. Ciò è quanto sancito dalla Corte di Cassazione, s ... Leggi tutto

Immissioni sonore causate dal conduttore: responsabilità non automatica del proprietario
12/03/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

COSENZA, 12 MARZO - Il proprietario di un immobile concesso in locazione non risponde dei danni provocati dal conduttore in conseguenza di immissioni sonore intollerabili, a meno che non si accerti in concreto che, al momento della stipula del contratto di locazione, il proprietario avrebbe potuto preconfigurarsi, impiegando la diligenza di cui all'art. 1176 c.c., che il conduttore avrebbe certamente arrecat ... Leggi tutto

Azione per il ripristino della res comune:non è necessario il consenso di tutti i comproprietari
05/03/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

CATANZARO, 05 FEBBRAIO 2018 - Il singolo comproprietario può esperire l’azione per ottenere la demolizione di opere costruite sul terreno comune al fine di ottenerne il ripristino, senza che sia necessario il consenso degli altri comproprietari. Questo è quanto sancito dalla Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 4336/2018, depositata il 22 febbraio. ... Leggi tutto

Alle spese legali dovute non concorre il condomino-difensore del proprio Condominio
26/02/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

VIBO VALENTIA, 26 FEBBRAIO - Qualora un condomino abbia svolto delle attività professionali in qualità di difensore del proprio Condominio, non concorre alla ripartizione delle spese legali. Questo è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, sez. VI Civile-2, ordinanza n. 4259/2018, depositata il 21 febbraio. ... Leggi tutto

Condominio e voto in conflitto di interessi
19/02/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

REGGIO CALABRIA, 18 FEBBRAIO - I condomini in potenziale conflitto di interessi con il Condominio possono, e non devono, astenersi dall’esercitare il diritto di voto. Pertanto, non esiste alcun divieto per i condomini in potenziale conflitto di interessi di partecipare alle assemblee condominiali e neppure di concorrere alla formazione della volontà assembleare esprimendo il loro voto. Le delibere espresse anche con il voto di potenziali p ... Leggi tutto