Caffeina coadiuvante nella perdita di peso - InfoOggi.it

Breaking News
  • Nuovi sbarchi di migranti nel sud Sardegna
  • Mediobanca acquisisce il 69% della svizzera Ram Active Investments
  • Maltrattamenti in asilo Vercelli, arrestate 3 maestre "Sberle, strattoni e trascinamenti"
  • Donna violentata e segregata per dieci anni a Lamezia Terme: arrestato cinquantenne
  • Black Friday, il centro Amazon a Piacenza annuncia lo sciopero
  • Mladic condannato per crimini di guerra dal Tribunale dell'Aja
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Caffeina coadiuvante nella perdita di peso

Caffeina coadiuvante nella perdita di peso
0 commenti, , articolo di , in Salute

SIDNEY, 27 DICEMBRE 2012 - É una delle bevande più bevute in assoluto, tante sono le varianti con cui è possibile deliziarsi, gusto forte, espresso, macchiato, zuccherato o semplicemente amaro. Una notizia che farà sicuramente piacere ai consumatori più assidui, è che l’eccipiente contenuto all’interno del caffè è d’ausilio per la perdita di perso corporeo.

La news è recentissima, e arriva direttamente dall’altra parte del mondo, precisamente dall’Australia, un team di ricercatori dell’ Università del Queensland, ha condotto uno studio, pubblicato poi sul Journal of Nutrition. Gli studiosi hanno “messo all’ingrasso” con cibi ipercalorici un lotto di topi da laboratorio, e successivamente somministrato delle quantità regolari di caffeina, gli stessi hanno notato che ogni qualvolta si procedeva alla dose di eccipiente contenuto all’interno della bevanda, il peso dei ratti tornava normo.

Lindsay Brown, farmacologo cardiovascolare a capo dell’indagine ha dichiarato la sua sorprendete reazione: «La nostra ipotesi era che ogni effetto osservato con il caffè fosse dovuto alla caffeina, ma altri componenti nel caffè, non sappiamo quali, sembrano contrastare le proprietà di riduzione di peso della caffeina».

Infatti se da un lato la caffeina in qualità di sostanza in sé aiuta la perdita di peso corporeo, dall’altro il caffè nel suo insieme non produce nessuno beneficio a riguardo, infatti la dottoressa affiancata dal suo entourage continua la sua ricerca, poiché non sa ancora con chiarezza quali siano gli elementi chiave della bevanda tanto cara. Tuttavia gli studi finora effettuati sul caffè portano in ogni modo a conclusioni positive e benefiche per il fegato e il cuore.

(fonte: www.bloo.it)

Rosalba Capasso

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image