Da Pechino a Chiasso il giovane talento di Yuja Wang - InfoOggi.it

Breaking News
  • Giro d'Italia, a Piancavallo vince Landa, Quintana torna in rosa
  • Rai, il Dg Campo Dall'Orto ha rassegnato le proprie dimissioni
  • Rai, terminato incontro tra Campo Dall'Orto e Padoan: dubbi su permanenza del Dg
  • Legge elettorale, torna il patto Renzi-Berlusconi? Salgono quotazioni voto anticipato
  • Segrate, aveva sparato alla testa l'ex moglie e tentato il suicidio: entrambi morti
  • Egitto, attacco a cristiani copti: bilancio provvisorio tra i 25 e i 35 morti
  • Germania-Usa, i difficili rapporti tra Trump e Merkel tra i nodi principali del G7
  • Siria, raid Coalizione a guida Usa: uccisi almeno 35 civili
  • G7 di Taormina, confronto tra i leader. Gentiloni: "Chiediamo risultati"
  • Taranto: approdati 465 migranti
  • Trump: "war room" nella West Wing della Casa Bianca
  • Lamezia Terme, confiscata villa a esponente della 'Ndrangheta
  • Sri Lanka, almeno dieci morti per forte maltempo e valanghe
  • Segrate, spara alla ex moglie e tenta di suicidarsi
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Da Pechino a Chiasso il giovane talento di Yuja Wang

Da Pechino a Chiasso il giovane talento di Yuja Wang
0 commenti, , articolo di , in Gossip & Spettacolo

CHIASSO, 2 MAGGIO 2013 - Dopo il grande successo dello scorso anno, tornano sul palco del Cinema Teatro di Chiasso le “dita volanti” della giovane pianista cinese Yuja Wang, mercoledì 8 maggio alle 20.30.

Il recital pianistico del mirabolante talento cinese proporrà la Sonata n.2 “Sonata-Fantaisie” in sol diesis minore Op. 19 e la Sonata n.6 Op. 62 di Scriabin, La Valse di Ravel, Gargoyles Op. 29 di Liebermann e la Sonata n.2 in si bemolle minore Op. 36 (1931) di Rachmaninov.

La padronanza del pianoforte dimostrata da Yuja Wang, puntualmente elogiata dalla critica internazionale per la sua tecnica raffinata, è stata definita sbalorditiva, perfino sovrumana. Famosa in tutto il mondo per il suo stile, che combina la spontaneità e l’immaginazione della giovinezza con la disciplina e la precisione di un’artista matura, la musicista pechinese è apprezzata anche per la sua conoscenza dei repertori più complessi e impegnativi, per la profondità e la freschezza delle sue interpretazioni, così come per la sua graziosa e carismatica presenza sul palcoscenico.

Yuja Wang ha iniziato a studiare al Conservatorio di Musica di Pechino da giovanissima dove ha avuto come maestri Ling Yuan e Zhou Guangren. Tra il 1999 e il 2001, ha seguito il programma estivo “Morningside Music” presso il Mount Royal College di Calgary. In seguito si è trasferita negli Stati Uniti per studiare con Gary Graffman al Curtis Institute of Music di Filadelfia, dove si è diplomata nel 2008.

Il suo album di debutto, “Sonatas & Etudes”, viene pubblicato nel 2009 mentre la sua seconda registrazione, “Transformation” (2011), le è valsa un Premio ECHO Classic come “Giovane Artista dell’Anno”. In seguito Yuja Wang ha collaborato con Claudio Abbado e la Mahler Chamber Orchestra per la sua prima registrazione concertistica in cui vengono eseguite la “Rapsodia su un tema di Paganini” e il “Secondo Concerto per pianoforte in do minore” di Rachmaninov. Questa registrazione si è aggiudicata una nomination ai Grammy Award per la categoria “Best Classical Instrumental Solo”.

Dal 2005, anno in cui la Wang ha debuttato con la National Arts Center Orchestra diretta da Pinchas Zukerman, la pianista cinese si è già esibita con le più prestigiose orchestre del mondo: Boston, Chicago, Cleveland, Los Angeles, New York, Filadelfia, San Francisco e Washington, ma anche, tra le altre, la Staatskapelle di Berlino, la Filarmonica Cinese, la Filarmonica della Scala, la Filarmonica Israeliana, la Filarmonica di Londra, l’Orchestre de Paris, l’Orquesta Nacional de España, la Sinfonica NHK di Tokyo.

 

MODALITÀ D’INGRESSO

Biglietti
Primi posti Chf. 40.-- / € 35.-- Chf. 35.-- / € 30.-- tariffa ridotta
Secondi posti Chf. 35.-- / € 30.-- Chf. 30.-- / € 26.-- tariffa ridotta

Prevendita
La cassa del Cinema Teatro sarà aperta al pubblico per informazioni, prenotazioni, acquisto biglietti e abbonamenti da martedì a sabato dalle 17.00 alle 19.30.
Questo servizio è anche disponibile telefonicamente negli stessi orari +41 (0)91 6950916.
È possibile acquistare i biglietti anche presso l’Ente Turistico a Mendrisio, in via Luigi Lavizzari 2, aperto da lunedì a venerdì nei seguenti orari: 09.00-12.00 / 14.00-18.00 e il sabato 09.00-12.00 o presso i numerosi punti vendita Ticketcorner presenti in Svizzera (per conoscere i luoghi dei punti vendita visitare www.ticketcorner.com, cliccare info ed in seguito rete di punti vendita).

I biglietti sono anche acquistabili sul sito: www.teatri.ch.

 Informazioni e Web Site
tel. +41 91 6950914/7
e-mail: cultura@chiasso.ch
www.chiassocultura.ch 

La fotogallery

Redazione

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image