M5S: europarlamentare Marco Affronte confluisce nei Verdi - InfoOggi.it

Breaking News
  • Ruby ter: Berlusconi avrebbe versato 400 mila euro a tre ragazze
  • Unicef: allarme sulla malnutrizione infantile in Somalia
  • Irruzione alla Camera, 19 deputati M5S sospesi per 15 giorni
  • Venezuela, è golpe: pieni poteri a Maduro
  • Alatri, gli assassini di Emanuele in un'altra discoteca dopo il delitto
  • Usa avverte Italia: Putin appoggia M5S
  • Brexit, il sottosegretario Gozi: "Prima Brexit, poi nuovo accordo. No a negoziati paralleli"
  • Sondrio, scontro tra auto: due morti
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

M5S: europarlamentare Marco Affronte confluisce nei Verdi

M5S: europarlamentare Marco Affronte confluisce nei Verdi
0 commenti, , articolo di , in Politica

BRUXELLES, 11 GENNAIO – Dopo la decisione di ieri da parte del M5S di tornare a far parte del gruppo EFDD, visto il rifiuto dell’ALDE di accettare i 5 Stelle nel gruppo liberale, l’europarlamentare Marco Affronte ha scelto di abbandonare il gruppo in cui è presente anche l’UKIP di Nigel Farage, confluendo nei Verdi.

"Prime defezioni in Europa: i Verdi italiani danno il benvenuto all'europarlamentare, ex M5s, che stamane ha aderito al gruppo europeo dei Verdi", ha dichiarato il portavoce dei Verdi, Angelo Bonelli.

Luana Zanella e Angelo Bonelli, membri dell'esecutivo Nazionale dei Verdi hanno poi scritto in una nota: "Salutiamo l'entrata nella famiglia Verde europea e italiana dell'europarlamentare Marco Affronte", per il quale hanno speso poi parole di stima: “è una persona di cui conosciamo il grande impegno nelle tematiche ecologiste. Siamo convinti che la sua presenza tra gli ecologisti italiani darà un grande contributo alle battaglie per la salvaguardia dell'ambiente e la promozione di una Europa più verde più giusta e più democratica. Affronte, con le sue competenze e la sua storia, non potrà che rafforzare i Verdi nel nostro Paese".

Il protagonista del trasferimento, Affronte, rappresenta il primo eletto dei 5 Stelle a livello europeo ad abbandonare la delegazione pentastellata dopo l’animata vicenda dei giorni scorsi, ma sembra che possa anche non trattarsi dell’unico eurodeputato ad intraprendere questa strada. Un nome che sta emergendo soprattutto negli ambienti ecologisti è Dario Tamburrano, che potrebbe nei prossimi giorni raggiungere il suo collega ex grillino.

Da un punto di vista politico, la decisione di Affronte sembra, tra le possibili, l’alternativa più coerente con l’azione degli europarlamentari del M5S. Infatti, analizzando le scelte di voto in sede parlamentare, si nota come la delegazione 5 Stelle e la delegazione dei Verdi abbiano votato in modo congruente oltre il 70% delle volte, a dimostrazione di una certa vicinanza “ideologica” tra le due formazioni.

Marco Affronte ha commentato il suo passaggio qualificandolo come “decisione sofferta” dovuta al fatto che "non ci sono più le condizioni per restare".




Carlo Giontella
 

Immagine da riminitoday.it

Carlo Giontella

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image