Terrorismo, Gabrielli: "Rischio attentati c'è. Sottovalutare la minaccia è un errore gravissimo" - InfoOggi.it

Breaking News
  • Napoli, esplode bombola a gas: un morto e 5 feriti
  • Roma, truccavano la manutenzione dei bus Cotral: 50 indagati
  • Milano, donna uccisa in casa: il marito confessa l'omicidio
  • Istat, Italia in deflazione: non accadeva dal 1959
  • Serie A, Fiorentina - Juventus 2-1. Quarta sconfitta per i bianconeri. Stasera Torino - Milan
  • Migranti: Ministro Minniti presenta il nuovo pacchetto sull'immigrazione
  • Trump, anche gli europei potrebbero avere delle limitazioni per i viaggi in Usa
  • India, uomo confessa di aver stuprato 500 bambine
  • Santa Maria Capua Vetere, uomo uccide la moglie e si suicida
  • Samsung: mandato d'arresto per il vice presidente Lee Jae-Yong
  • Kirgizistan: Tragedia aereo cargo turco si schianta sulle case, 32 morti
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Terrorismo, Gabrielli: "Rischio attentati c'è. Sottovalutare la minaccia è un errore gravissimo"

Terrorismo, Gabrielli: \
0 commenti, , articolo di , in Cronaca

BOLOGNA, 7 GENNAIO - "Lo dico in maniera molto cruda: anche noi un prezzo lo dovremo pagare. Ci auguriamo sia quanto più contenuto possibile. Noi dentro a quella minaccia ci siamo". Lo ha affermato il capo della polizia, prefetto Franco Gabrielli, in una intervista rilasciata a Il Giornale a margine della festa della Befana organizzata dal Sap (sindacato autonomo di polizia) a Bologna. 

"Non c'è una ricetta, però sottovalutare la minaccia, oggi, è un errore gravissimo” ha aggiunto, sottolineando come "la cittadinanza, di contro, deve comprendere che deve continuare a vivere normalmente, altrimenti i terroristi avrebbero già vinto togliendoci la libertà. Per quanto ci riguarda, non si devono sottovalutare eventuali segnali, ma nemmeno amplificarli in maniera abnorme".

Gabrielli ha poi annunciato un concorso per assumere mille nuovi agenti, rivelando che “da indagini successive al rimpatrio” è stato appurato un reale rischio di attentati in “buona parte dei sospettati per terrorismo aveva realmente intenzione di compiere atti terroristici e fare morti".

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine poliziadistato.it)

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image