Archivio articoli di l-avvocato-informa - InfoOggi.it

Breaking News
  • Uccisero tabaccaio durante rapina ad Asti, 5 arresti
  • Firenze: albero si abbatte su bus turistico, diversi i feriti
  • Nuovo Governo: M5S e Lega hanno indicato il nome di Conte al Presidente Mattarella
  • Processo "Mondo di Mezzo": venti rinvii a giudizio ed una condanna

Articoli di L'Avvocato INFOrma

RSS
Redazione
Niente licenziamento per il dipendente che protesta via mail nei confronti dei suoi superiori
21/05/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

COSENZA, 21 MAGGIO - Nel caso in cui un dipendente si limiti, via mail, senza utilizzare termini offensivi o comunque inappropriati, a fare delle rimostranze relative alla propria posizione lavorativa nei confronti dei propri superiori e le modalità utilizzate siano coerenti con la situazione di tensione individuale nell’ambiente lavorativo, il licenziamento è illegittimo. Questo &egr ... Leggi tutto

Sono lecite le registrazioni audio e i video da parte dei dipendenti in ambiente lavorativo?
14/05/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

CATANZARO, 14 MAGGIO - La condotta del dipendente che registra le conversazioni dei colleghi nelle quali è presente è legittima e non può integrare non solo l’illecito penale ma anche quello disciplinare in quanto costituisce legittimo esercizio di un diritto; diversamente è il caso di registrazioni audio per fini di violenza privata o per finalità estorsive. Quest ... Leggi tutto

Genitori in difficoltà: si può pretendere l'aiuto dai nonni?
07/05/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

VIBO VALENTIA, 07 MAGGIO - L'obbligo degli ascendenti di fornire ai genitori i mezzi necessari affinché possano adempiere i loro doveri nei confronti dei figli - che investe contemporaneamente tutti gli ascendenti di pari grado di entrambi i genitori - va inteso non solo nel senso che l'obbligazione degli ascendenti è subordinata e, quindi, sussidiaria rispetto a quella, primaria, dei genitori, ma anche nel senso che agl ... Leggi tutto

Il riconoscimento di debito non esige forme particolari
30/04/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

REGGIO CALABRIA, 30 APRILE - Il riconoscimento di un debito non esige formule particolari, non ha natura negoziale né carattere recettizio e non deve necessariamente essere compiuto con una specifica intenzione riconoscitiva. Ciò che occorre è che esso rechi, anche implicitamente, la manifestazione della consapevolezza dell’esistenza del debito e riveli i caratteri della volontarietà. Questo è quanto ... Leggi tutto

à legittimato l'amministratore ad agire per far valere il "diritto al posto auto"?
23/04/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

CROTONE, 23 APRILE - Ove il costruttore non si sia riservato la proprietà delle aree vincolate a parcheggio, queste devono essere considerate come “beni comuni” ex art. 1117 c.c.. Ciò vuol dire che l'amministratore di Condominio, essendo legittimato a porre in essere tutti gli “atti conservativi” dei beni comuni, può benissimo proporre l'azione contro l'utilizzatore in ... Leggi tutto

Condominio: eliminazione delle barriere architettoniche e principio di solidarietà
16/04/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

COSENZA, 16 APRILE - Nel verificare se una nuova opera costituisca una turbativa al godimento di un condomino occorre verificare se questa è stata realizzata per eliminare barriere architettoniche ad un disabile residente nello stabile. Questo è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 9101/2018, depositata1il 12 aprile. ... Leggi tutto

Chi è responsabile per le infiltrazioni provenienti dal tetto dell'edificio?
09/04/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

CATANZARO, 09 APRILE - Qualora le infiltrazioni d’acqua, provenienti dal tetto di un edificio, cagionino un danno ad un condomino, responsabile non è solamente il Condominio ma altresì, ai sensi dell’art. 2051 c.c., il proprietario dell’appartamento sovrastante quello del danneggiato che non abbia provveduto alla manutenzione ordinaria del proprio immobile. Questo è quanto stabilit ... Leggi tutto

Deve essere retribuito il tempo necessario ad indossare la divisa aziendale?
02/04/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

VIBO VALENTIA, 02 APRILE - Per valutare se il tempo necessario ad indossare la divisa aziendale debba essere retribuito o meno, occorre fare riferimento alla disciplina contrattuale specifica: in particolare, ove sia data facoltà al lavoratore di scegliere dove e come cambiarsi (anche nella propria abitazione, prima di recarsi al lavoro) la relativa attività fa parte degli atti di diligenza preparatoria all ... Leggi tutto

Falsità della firma sulla cartolina postale di ritorno:si può invocare solo con querela di falso
26/03/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

REGGIO CALABRIA, 26 MARZO - In tema di notificazioni a mezzo posta, al fine di escludere la riconducibilità della firma apposta per il ritiro del piego al destinatario dello stesso è necessario proporre querela di falso. Ciò è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 8434/2018, depositata il 21 febbraio. ... Leggi tutto

Nessun subentro per il nipote nell'alloggio popolare della nonna nonostante la lunga convivenza
19/03/2018, scritto da Avv.Express Anna Maria Cupolillo

CROTONE, 19 MARZO - Al fine di ottenere il subentro nell’alloggio dell’originaria assegnataria ciò che conta è l'inoltro, da parte della stessa, della richiesta di ampliamento del nucleo familiare e che tale richiesta sia accolta dall’ente gestore. Del tutto irrilevanti sono gli anni vissuti sotto lo stesso. Ciò è quanto sancito dalla Corte di Cassazione, s ... Leggi tutto