Governo é accordo su prescrizione

452
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 8 NOVEMBRE - Questa mattina si è svolto a Palazzo Chigi un vertice cui hanno preso parte il P...

ROMA, 8 NOVEMBRE - Questa mattina si è svolto a Palazzo Chigi un vertice cui hanno preso parte il Presidente del Consiglio Conte, i due viceministri e il ministro della Giustizia Bonafede, tema della riunione " la riforma della prescrizione".
Tale riforma è stata fortemente sentita dal Movimento5stelle che ha voluto inserirla con un emendamento nel ddl anticorruzione, in questi giorni in esame alla Camera dei deputati.

Negli scorsi giorni si è assistito ad uno scambio di opinioni tra Di Maio e Salvini sul tema suddetto.
Il viceministro pentastellato ha ricordato in un'intervista sul Fatto Quotidiano: "La prescrizione è nel contratto di Governo e va fatta, o si trova l' accordo o il contratto salta".
Dichiarazione, di questa mattina, di Salvini:" Si accordo ma solo con tempi certi".

Ed è proprio questo il risultato raggiunto come spiega il ministro Alfonso Bonafede a fine vertice: "La prescrizione non cambia. ma entrerà in vigore in modo posticipato, nell' ambito della riforma epocale della giustizia penale, l'anno prossimo". Ha continuato. " L' emendamento non cambia ma chiederemo una legge delega per una riforma organica del processo che porti a tempi certi per i processi futuri".


Ludovica Portelli

InfoOggi.it Il diritto di sapere