Ennesimo Ufficio postale svaligiato nel Salento

172
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LECCE, 1 OTTOBRE – Un’altra rapina messa a segno ai danni degli uffici postali salentini, questa...

LECCE, 1 OTTOBRE – Un’altra rapina messa a segno ai danni degli uffici postali salentini, questa volta è successo a Merine, frazione del comune d Lizzanello (LE).

Il fatto è accaduto nella mattinata di oggi, verso le 8,30 due malviventi con volto coperto e armati di tutto punto, uno di mitra, l'altro di kalashnikov ed il terzo, che faceva da palo ed attendeva sull'uscio delle Poste, con un fucile a canne mozze, hanno fatto irruzione nell’ufficio postale di via Montenegro a Merine, erano presenti diversi utenti per lo più pensionati, ai quali i rapinatori hanno intimato di stendersi per terra.

Sotto la minaccia delle armi, i due furfanti si sono fatti consegnare dagli impiegati il denaro delle casse, 1000 euro circa, poi sono fuggiti, utilizzando unaLancia Delta di colore scuro.

Delle indagini e degli accertamenti tecnici si stanno occupando i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce insieme ai colleghi della stazione di Lizzanello.

Per alcuni utenti sotto shock che hanno accusato malori è stato richiesto l’intervento dei sanitari del 118. 

Luigi Palumbo

InfoOggi.it Il diritto di sapere