Export Umbria, Marini "continua la crescita" nel primo trimestre

23
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PERUGIA, 17 GIUGNO 2015 - Nel primo trimestre 2015 il valore delle esportazioni umbre ha raggiunto ...

PERUGIA, 17 GIUGNO 2015 - Nel primo trimestre 2015 il valore delle esportazioni umbre ha raggiunto quota 870 milioni di euro, a fronte degli 877 del primo trimestre 2014, registrando, «al netto dello specifico settore della siderurgia che come noto risente della specificità di AST-TK», una crescita «pari al 5,2%», «superiore a quella della media nazionale pari al 3,5% », ha commentato ieri la governatrice Catiuscia Marini.

In particolare, su base provinciale, nel capoluogo umbro si rileva una crescita dell’export pari al 2,7% (con 625,4 milioni di euro), mentre nella provincia di Terni ammonta a 100 milioni il valore assoluto dell'export registrato, al netto del dato concernente la siderurgia. Tra i più favoriti dal trend, che si conferma positivo anche nell’anno in corso, figurano i prodotti tessili, seguiti da quelli relativi alla meccanica, nonché dai prodotti agroalimentari.

«Per la regione - ha precisato la Presidente Marini - si tratta in questa fase di contribuire a consolidare i segnali positivi sul piano dell'internazionalizzazione del sistema produttivo ed al tempo stesso rafforzare i segnali di ripresa che si evidenziano in termini di dati relativi alla crescita del PIL oltre che sul mercato del lavoro con riferimento alla crescita dei contratti a tempo indeterminato».


Domenico Carelli

(Foto: nistmep.blogs.govdelivery.com)

InfoOggi.it Il diritto di sapere