Meteo: anticiclone delle Azzorre, venti impetuosi, ecco le previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Nei prossimi giorni avremo un deciso rinforzo dell’anticiclone delle Azzorre su tutta la Penisola....

Nei prossimi giorni avremo un deciso rinforzo dell’anticiclone delle Azzorre su tutta la Penisola. A causa del forte dislivello di pressione che si verrà a creare tra l'Europa centrale e l'area del Mediterraneo provocherà venti impetuosi e mareggiate. Vediamo insieme dove.

Nelle prime ore di mercoledì 14 il Maestrale si farà sentire con particolare intensità tra Sardegna e Corsica dove potrà essere particolarmente violento e con raffiche fino a 100 km/h. I mari delle zone più occidentali delle due isole saranno quelli soggetti a burrasche. Nel corso del pomeriggio e della sera anche il canale di Sicilia sarà particolarmente agitato con venti intensi e con le aree meridionali dell’isola interessate da mare agitato. Il basso Lazio subirà la stessa sorte. Sul versante adriatico saranno soggette allo stesso fenomeno anche se in misura meno intensa le zone dalle Marche al Gargano in Puglia. Nel corso della sera-notte migliorerà eccetto sulla Sicilia e sul versante adriatico.

Nella giornata di giovedì 15, Ferragosto, lo stato del mare sarà migliore e il vento si attenuerà fino al pomeriggio tra Sardegna e Corsica, sul lato tirrenico del basso Lazio (situazione che rimarrà immutata anche a sera), mentre si assisterà a un rinforzo sui settori adriatici della Puglia e quello ionico, sulle coste calabre ioniche e sulle coste siciliane affacciate sul nord Africa. Nel corso delle ore pomeridiane avremo ancora venti violenti e mare molto mosso tra Sardegna e Corsica, in particolare sui settori esposti a ovest. 
La situazione andrà poi progressivamente migliorando nella notte tra giovedì 15 e venerdì 16. 
Notizia segnalata da (iLMeteo)

InfoOggi.it Il diritto di sapere