Omicidio Milliery, la perizia conferma la lite pregressa

39
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
AOSTA, 27 AGOSTO 2015 – Rilasciata la perizia svolta dal medico legale Armando Manucci d...

 AOSTA, 27 AGOSTO 2015 – Rilasciata la perizia svolta dal medico legale Armando Manucci di Genova sulle tracce di sangue trovate sui vestiti e su altri oggetti appartenenti a due individui. Si tratta di Osmany Lugo Perez di 34 anni e Elio Milliery di 78, il secondo ucciso lo scorso 8 maggio a La Salle. La perizia conferma che tra i due ci fu una violenta lite, prima del decesso di Milliery.

Osmany Lugo Perez è in carcere da quel giorno, ma fino ad oggi non ha mai confessato l'omicidio. Secondo l'autopsia, una lama lunga circa 15 centimetri ha trafitto più volte e in diverse parti del corpo l'uomo. La vittima aveva dato una festa nella sua baita, dove si era consumato dell'alcol. Il litigio fu segnalato dalla moglie dell'indagato, una sua connazionale cubana che vive a La Salle con un altro. La gelosia per la donna – che Milliery frequentava – potrebbe essere stato il movente o il pretesto.

Foto: aostasera.it

Dino Buonaiuto

InfoOggi.it Il diritto di sapere