Abruzzo Rugby, prossima tappa la serie C1

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CHIETI, 1 SETTEMBRE 2014 – La squadra teatina è pronta: ad ottobre farà parte de...

CHIETI, 1 SETTEMBRE 2014 – La squadra teatina è pronta: ad ottobre farà parte del Campionato Nazionale di rugby in serie C1. Un grande traguardo che la vede, già da domenica prossima, fronteggiare con le migliori squadre dell’Abruzzo e del Lazio che sono nel girone G insieme a lei.

Tra le squadre più temute sicuramente l’Avezzano, che due anni fa giocava nella serie A, e il Rieti, retrocesso dalla serie B lo scorso anno. Ma l’Abruzzo Rugby non si lascia intimorire facilmente e i suoi sponsor sono con lei: il Conad Theate Center, infatti, ha confermato la sua sponsorizzazione anche per questo campionato, confidando molto nella squadra in crescita.

Con la nuova stagione alla porte, però, sorge il problema della sovrabbondanza. L’Abruzzo Rugby, infatti, ha sempre creduto nel principio di crescita di squadra e di coesione nel gruppo lasciando tutti i giocatori nel team, indipendentemente dalla loro età. Con questa nuova opportunità, però, sorge il problema di una squadra troppo grande, con giocatori di abilità e età diverse: la soluzione è una nuova squadra da iscrivere in C2, un nuovo team necessario per permettere ai tanti giovani giocatori di accedere alla categoria Senior, permettendo loro di maturare sia al livello di squadra, permettendo una rotazione equa di giocatori, che a livello di abilità personale.

Erica Benedettelli

[immagine da abruzzorugby.it]

InfoOggi.it Il diritto di sapere