Appalti: indagati funzionari pubblici e dipendenti Regione Calabria

728
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CATANZARO 17 DICEMBRE - Ci sono dirigenti della Regione Calabria, dipendenti pubblici, un imprendito...

CATANZARO 17 DICEMBRE - Ci sono dirigenti della Regione Calabria, dipendenti pubblici, un imprenditore legato alla cosca "Muto" oltre al presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, per il quale stamane il gip ha disposto l'obbligo di dimora nel comune di residenza, fra i destiatari delle 16 misure cautelari eseguite stamane dalla Guardia di Finanza di Cosenza. Corruzione, falso in atto pubblico, abuso d'ufficio e frode in pubbliche forniture le contestazioni formulate a vario titolo. A Oliverio viene contestato l'abuso d'fficio. 

   In carcere e' finito l'imprenditore Giorgio Ottavio Barbieri, di 42 anni; arresti domiciliari per Vincenzo De Caro 66 anni; Gianluca Guarnaccia, 43 anni; Carmine Guido, 58 anni; Marco Trozzo, di 46; Francesco Tucci di 63 e Luigi Giuseppe Zinno di 64. 

   Obbligo di dimora, oltre che per il governatore Gerardo Mario Oliverio, 65 anni, per l'ex sindaco di Pedace, Marco Oliverio, di 44. Sospensione dall'esercizio di pubblico ufficio per Rosaria Guzzo, 63 anni; Pasquale Latella di 54, Damiano Francesco Mele di 52 e Paola Rizzo di 49 anni. Divieto temporaneo di esercizio di attivita' professionale e di impresa per Carlo Cittadini 43 anni, Ettore Della Fazia di 58 e Gianbattista Falvo di 62.

InfoOggi.it Il diritto di sapere