• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Calcio. Catanzaro-Ternana 1-3, giallorossi sconfitti nel finale (con highlights)

Calabria > Catanzaro

CATANZARO 1 DICEMBRE -  Vince la Ternana, nel finale, ai danni di un Catanzaro che ha pagato, alla lunga, il maggior tasso tecnico della seconda forza del campionato. Le Fere, nonostante le tante assenze, hanno fornito una grande prova nel primo tempo, costringendo il Catanzaro a giocare pochi palloni e a sciupare un calcio di rigore dopo il vantaggio ospite. Nella ripresa, poi, giallorossi subito al pareggio ma alla lunga i rossoverdi hanno assestato due colpi da ko nel finale.  

Dopo un’occasione del Catanzaro con Statella (al 17’), la Ternana trova il vantaggio con Palumbo che trova l’angolo alla sinistra di Di Gennaro. Passa pochissimo e la formazione di Grassadonia trova il rigore per il fallo di Tozzo in uscita disperata su Statella. S’incarica della battuta Kanoute che trova la reattività di Tozzo a sbarrargli la strada della rete. Nel resto del tempo il Catanzaro ci prova timidamente con Tascone e Pinna.

Nel secondo tempo il Catanzaro trova il pareggio appena entra in campo Di Livio che dà palla a Riggio sul fondo, il difensore fa pervenire palla al centro dell’area piccola dove Celiento fa comodamente rete. La gara, a questo punto s’infiamma e vive bei momenti da entrambi i versanti. Di Livio, Favalli, Paghera e Ferrante cercano il colpo del ko, ma non sono precisi e fortunati. Poi, quando mancano tre minuti al termine del tempo regolamentare arriva la rete che altera definitivamente gli equilibri. Defendi, dalla sinistra scaglia un tiro che si stampa sul palo alla sinistra di Di Gennaro, rientra in campo e trova Martinelli che spedisce la palla nella propria porta. Saltati gli schemi del Catanzaro, la Ternana, in pieno recupero trova la rete dell’1-3 con diagonale di Paghera. 

Carlo Talarico

 Il tabellino:

CATANZARO-TERNANA 1-3

MARCATORI: 18’ pt Palumbo (T), 9’ st Celiento (C), 42’ st Martinelli (C aut.), 48’ st Paghera (T).

CATANZARO (3-5-2): Di Gennaro; Celiento, Martinelli, Pinna (42’ pt Riggio); Statella, Tascone (28’ st De Risio), Maita, Casoli (9’ st Di Livio), Favalli; Kanoute (28’ st Fischnaller), Nicastro. A disposizione: Adamonis, Nicoletti, Urso, Calì, Figliomeni, Signorini, Risolo, Giannone. Allenatore: Grassadonia. 

TERNANA (3-5-2): Tozzo; Suagher, Sini, Celli; Parodi, Paghera, Palumbo, Damian (24’ st Defendi), Mammarella; Ferrante (38’ st Vantaggiato), Marilungo (34’ st Partipilo). A disposizione: Marcone, Iannarilli, Russo, Nesta, Bergamelli, Torromino. Allenatore: Gallo. 

ARBITRO: Meraviglia di Pistoia.

Guardalinee: Nuzzi-Garzelli.

ESPULSI: nessuno

AMMONITI: Nicastro (C), Riggio (C), Sini (T), Martinelli (C), De Risio (C), Defendi (T), Paghera (T), Maita (C), Palumbo (T).

NOTE: Spettatori 4353 (di cui 1896 paganti), incasso 38.722 euro. Angoli: 6-2 per il Catanzaro. Recupero: pt 2’, st 5’.

Catanzaro - Ternana 1-3, 17^Giornata Girone C Marcatori: 18' Palumbo (T), 54' Celiento (C), 87' aut. Martinelli (T), 93' Paghera (T)

Catanzaro-Ternana, il tecnico Grassadonia nel dopo gara 1-3

Mister Gallo dopo Catanzaro-Ternana 1-3