Calcio: Serie A TIM, l'Atalanta a Paliano

2794
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PALIANO (FR), 19 gennaio - L'Atalanta Bergamasca Calcio è arrivata a Paliano. Sono le ore 16:30, ci...

PALIANO (FR), 19 gennaio - L'Atalanta Bergamasca Calcio è arrivata a Paliano. Sono le ore 16:30, circa, di un nuvoloso pomeriggio invernale e nei parcheggi del Campo Sportivo Comunale "Piergiorgio Tintisona" è approdato il pullman con a bordo Mister Gasperini e company per attuare l'allenamento di rifinitura tattica che precederà la gara di Serie A TIM  Frosinone-Atalanta in programma domenica 20 gennaio, ore 12:30, allo "Stirpe", valevole per la ventesima giornata di campionato. A fare gli onori di casa, il Sindaco Alfieri, il Presidente dell'ASD Polisportiva Città di Paliano, Romolo e tutto lo staff sportivo.

 Reduci da una serie di risultati importanti come la vittoria per 1- 0 sulla Lazio ed il pareggio ottenuto in casa  contro la Juve, i bergamaschi continuano la loro volata per aggiudicarsi un posto in Europa League forti del loro ottavo posto in classifica a solo due punti dalla Roma, sesta. Prima uscita ufficiale per l'Atalanta in campionato nel 2019. Così Gian Piero Gasperini sottolinea l'importanza della sfida con il Frosinone di Marco Baroni, nella conferenza stampa pre-match tenutasi ieri -"Partita non semplice , loro hanno bisogno di punti, ma andremo la per vincere. Siamo fiduciosi, l'obiettivo è mostrare in nostro gioco, questo è il mezzo per fare bene. Speriamo di disputare un bel girone di ritorno, in trasferta abbiamo quasi sempre interpretato bene la gara. Occhio al Frosinone che si è rinforzato e giocherà davanti al proprio pubblico."-  Per la sfida di domani , nelle file del club ciociaro, si respira adrenalina e voglia di vincere dalle parole rilasciate dal centrocampista Luca Valzania, classe 1996, di proprietà dell'Atalanta ed in prestito da gennaio proprio ai giallo-blu -" Al Frosinone perché è un club serio e moderno, con uno stadio di proprietà. Mi ha voluto fortemente mister Baroni e per me zero dubbi. Qui ci sono tutti i presupposti per fare bene e per dimostrare il mio valore. Salvezza possibile, c'è bisogno di una serie di risultati positivi per cambiare marcia, siamo fiduciosi."-

  IL "Vecchio Leone" attualmente occupa il penultimo posto della classifica della massima Serie con 10 punti, due più del Chievo che la chiude. Le formazioni sono ancora top-secret, mister Baroni dovrebbe metter in campo il classico 3-5-2, risponde Gasp con il 3-4-1-2. Al Tintisona l'Atalanta si sta allenando, come espressamente richiesto a porte chiuse, dalle ore 17:00 alle 18:00, al termine degli allenamenti verranno aperti i cancelli e i calciatori si renderanno disponibili  ad incontrare  gli appassionati. 

La Dea bergamasca ha scelto l'ASD Polisportiva Città di Paliano come sito per ultimare i lavori, grazie alla disponibilità di un campo sintetico, di quarta generazione, in perfette condizioni e ad una struttura come quella della "Cittadella Sportiva" del comune ciociaro, attiva, ben gestita, intorno alla quale ruotano migliaia di ragazzi in età compresa tra i 5 ed i 25 anni, del luogo e delle cittadine limitrofe. Visionate dal Responsabile del Settore Giovanile, Graziano Polidori, le "FURIEBIANCOROSSE", militano nelle  varie categorie dilettantistiche, si parte dai "Piccoli Amici" e si arriva al campionato di Promozione, girone D, dove, con un quarto posto a 6 punti dalla vetta, la Polisportiva Città di  Paliano si sta mettendo in evidenza  per determinazione, sete di vittoria ed un gran cuore, emozionando in ogni match i propri tifosi.

 Ma Paliano con la sua cittadella, non è soltanto calcio. Siamo davanti ad un complesso sportivo a 360 gradi che consente di sviluppare le diverse attitudini e passioni dei giovani. All'interno del palazzetto prestano le loro performance le squadre della Volley cittadina maschile e femminile, di basket e le ginnaste della ritmica. Un complesso sportivo imponente ed importante , un punto di riferimento per le nuove generazioni con alle spalle una Società competente e qualificata  sempre alla scoperta di innovazioni e con un approccio preciso ed indissolubile, quello del rispetto, dell'educazione ed ancor più fondamentale, quello del divertimento. 

Forse non nascerà da queste parti il nuovo Cristiano Ronaldo, o forse si, ma poco importa. Inebriamoci di sport, quello sano, quello bello, quello che percepiscono ancora i bambini.

Laura Fantini

InfoOggi.it Il diritto di sapere