• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Carceri: Dap, 116 agenti e 19 detenuti positivi al Covid-19

Lazio > Roma

ROMA, 31 MAR - Sono 116 i poliziotti penitenziari positivi al Coronavirus, mentre i detenuti nella stessa condizione sono 19. Lo comunica il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria

Dei 19 i detenuti positivi (su una popolazione complessiva di 58.035 reclusi), due sono ricoverati in strutture ospedaliere, gli altri si trovano "in isolamento sanitario in camere singole dotate di bagno autonomo all'interno di apposite sezioni detentive, dove vengono effettuati tutti i controlli disposti dalle autorità sanitarie". 

Dei 116 poliziotti penitenziari positivi al tampone (su quasi 38mila unità), "17 sono ricoverati in ospedale, mentre la maggior parte si trova in isolamento fiduciario domiciliare o nel proprio alloggio in caserma". Proprio per "prevenire al massimo" la possibilità di contagi dall'esterno, sono state predisposte "145 tensostrutture davanti agli ingressi degli istituti penitenziari per il triage. Negli istituti dove non è presente la tensostruttura sono stati individuati appositi locali isolati". 

in aggiornamento

Trovare modalità per diradare densità nelle carceri 
Garante, positivi pochi ma problema potenzialmente pericoloso 

"Il numero di persone detenute attualmente risultate positive a seguito dei test è estremamente contenuto, siamo al di sotto delle 20 persone. Un numero molto ristretto. Però il problema è potenzialmente molto pericoloso, in grado di esplodere, soprattutto perché se non si realizza la possibilità di allentamento del numero delle persone detenute all'interno degli spazi esistenti, non ci potranno essere situazioni di effettiva separazione". Così il Garante delle persone private della libertà personale, Mauro Palma, in conferenza stampa all'Iss

"Il numero basso attuale - ha proseguito il Garante - non ci deve accontentare ma va trovata una modalità per - io uso il termine - allentare, diradare la densità del numero di persone all'interno delle attuali istituzioni".