• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Carta d'identità alla mano per la donazione degli organi

Toscana

 FIRENZE, 26 MARZO 2014 - Un'iniziativa interessante e all'avanguardia quella che coinvolgerà le città di Firenze, Sorano (GR) e Rosignano (LI). Di cosa si tratta? Della questione sulla donazione degli organi. Tra qualche mese in queste città sarà possibile registrarsi come donatore o donatrice di organi direttamente presso l'ufficio anagrafe, presentando la propria carta d'identità.

Un'iniziativa che fa parte di un progetto pilota nato dalla collaborazione tra l'Associazione nazionale comuni italiani (Anci) e l'Associazione italiana per la donazione degli organi (Aido), una prova per testare se questo metodo possa funzionare ed eventualmente essere esteso ad altre città.

[MORE]Ovviamente non si tratta di una decisione facile, ma l'obiettivo è quello di portare le persone a scegliere consapevolmente di donare i propri organi, un atto di amore e di condivisione con il prossimo, un gesto generoso che può migliorare se non addirittura salvare una vita. Una prova seria e importante, attraverso la quale sarà possibile capire quale sia l'orientamento degli abitanti di queste città nei confronti di questo tema delicato.

Giulia Calvaresi

(Fonte immagine: ilcirotano.it)