Ciclismo, Alejandro Valverde fa tris anche alla Liegi-Bastogne-Liegi

28
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LIEGI, 26 APRILE 2015 - Dopo il trionfo di mercoledì scorso alla Freccia Vallone ( già...

LIEGI, 26 APRILE 2015 - Dopo il trionfo di mercoledì scorso alla Freccia Vallone ( già conquistata lo scorso anno e nel 2006), il ciclista spagnolo Alejandro Valverde si è aggiudicato, come da pronostico, anche la 101esima edizione della Liegi-Bastogne-Liegi, ultimo appuntamento con le classiche delle Ardenne. Il corridore della Movistar ha centrato il tris anche alla Doyenne. Si tratta, infatti, del terzo successo dopo quelli del 2006 e del 2008. Come accaduto sul traguardo di Huy, anche in quest’occasione, il francese Julian Alaphilippe (Etixx-Quickstep) si è piazzato secondo. Terzo lo storico rivale di Valverde, lo spagnolo Joaquim Rodriguez (Katusha). Migliore degli italiani Domenico Pozzovivo, ottavo al traguardo. Tredicesimo posto per il siciliano Vincenzo Nibali.

La corsa, 253 chilometri da Liegi ad Ans, è stata caratterizzata da vari tentativi di fuga, tra cui quelli degli italiani Diego Ulissi, Cesare Benedetti e Matteo Montaguti, in avanscoperta dal 38° chilometro assieme a Clement Chevrier (IAM Cycling), Rasmus Christian Quaade (Cult Energy), Anthony Turgis (Cofidis), Otto Vergaerde (Topsport Vlaanderen) e Marco Minnaard della Wanty.

A fare la gara sono soprattutto l’Astana con Scarponi, che si avvia verso la Côte de Maquisard assieme a Kangert, e la Katusha con Giampaolo Caruso. Nibali prova sul finire ad animare la corsa, ma si rialza subito e rimane attardato quando ormai il gruppo di testa si ritrova composto solo da undici unità. Riesce poi a rientrare. Gli italiani sono protagonisti, ma i tentativi di contrastare Valverde si rivelano vani. Partito per primo sul Côte de Saint-Nicolas, l’ultima salita, lo spagnolo sbaraglia gli avversari e lancia la volata sul traguardo di Ans, imponendosi ancora una volta sul francese Alaphilippe.

Si tratta dell’ottantottesima vittoria in carriera per Valverde che si porta così anche in testa alla classifica generale UCI World Tour, scalzando dalla vetta Richie Porte.

Arrivo

1. Alejandro Valverde (Spa, Movistar) in 6:14'20"; 2. Alaphilippe (Fra); 3. Rodriguez (Spa); 4. Rui Costa (Por); 5. Kreuziger (R. Cec.) ; 6. Bardet (Fra); 7. Henao (Col); 8. Pozzovivo; 9. Fuglsang (Dan); 10. Moreno (Spa); 13. Nibali a 24"; 15. Caruso; 16. Gasparotto

[foto: it.eurosport.yahoo.com]


Antonella Sica
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere