• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Conte da record. Sei vittorie per l'Inter

Liguria > Genova

GENOVA , 28 SETTEMBRE- L'Inter non si ferma piú e vince anche a Genova, nonostante l'inferiorità numerica, nonostante tutto. La compagine di Conte parte subito bene e dopo pochi minuti va in vantaggio con un gran tiro di Stefano Sensi, leggermente deviato da Alexis Sanchez in traiettoria. La Samp subisce il colpo e poco dopo capitola sempre sull'asse Sensi-Sanchez, con il "Niño maravilla" che da pochi metri appoggia in rete. Due a zero e match praticamente chiuso. Nella ripresa, la squadra di Conte perde proprio Sanchez, espulso per somma di ammonizioni da Calvarese.

L'Inter però risponde inserendo Romelu Lukaku, che Conte guida dalla panchina in difesa del risultato. La Samp prova a spingere e trova con Jankto il gol che riapre la partita. Nel momento migliore dei bianconeri, arriva però il terzo gol e la doccia gelata per i blucerchiati, battuti dal tempismo di Gagliardini, che su una corta respinta di Audero, si fionda sulla palla appoggiandola in rete. Nel finale la Doria va vicina al secondo gol con Quagliarella, ma è troppo tardi, perchè l'Inter esce vittoriosa, rispondendo alla Juventus che nel poneriggio aveva piegato la Spal grazie alle reti di Pianjc e Cristiano Ronaldo.