Continua lo sciame sismico in Sicilia e aumenta il numero degli sfollati

1072
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
RAGALNA, 4 GENNAIO - Dopo il terremoto del 26 di magnitudo 4.8 a Catania che ha visto case dist...

RAGALNA, 4 GENNAIO - Dopo il terremoto del 26 di magnitudo 4.8 a Catania che ha visto case distrutte e vari feriti, continua lo sciame di scosse intorno all’Etna. Stanotte l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nel catanese ha registrato una scossa di magnitudo 3.5.

La scossa più forte registrata è stata registrata intorno alle 5.10 con epicentro a 7 chilometri da Ragalna. La notte tra il 3 e il 4 Gennaio è stata caratterizzata da una serie di scosse (7 secondo le ultime fonti) con una magnitudo tra 2.3 e i 3.0.

Intanto il numero egli sfollati aumenta di qualche decina dal terremoto del 26 arrivando a 1.115, la maggior parte, 794, fa sapere la protezione civile siciliana, ospitati in alberghi convenzionati con la Regione Sicilia gli altri 319 hanno fatto ricorso a sistemazioni autonome. 

InfoOggi.it Il diritto di sapere