Domenica 13 Ottobre: Giornata Bandiere Arancioni 2013

6
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BRINDISI, 12 OTTOBRE 2013 – Grande festa in tutta Italia in oltre 100 borghi Bandiera arancion...

BRINDISI, 12 OTTOBRE 2013 – Grande festa in tutta Italia in oltre 100 borghi Bandiera arancione del Touring Club Italiano Domenica 13 Ottobre 2013. Qualità, cultura, panorami suggestivi e accoglienza sono gli ingredienti della Giornata Bandiere arancioni di quest’anno, realizzata in collaborazione con l’Associazione dei Paesi Bandiera arancione e che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

In Puglia Alberona, Cisternino, Pietramontecorvino, Rocchetta Sant'Antonio e Sant'Agata di Puglia partecipano alla Giornata Bandiere arancioni con visite guidate gratuite ai centri storici aperte a tutti, eventi, degustazioni di prodotti tipici, il "sacchetto della qualità" omaggiato a tutti i partecipanti, feste e manifestazioni.

Il tema dell’edizione di quest’anno della Giornata Bandiere arancioni è “Dacci una mano”: in tutti i comuni i partecipanti potranno lasciare la propria impronta – la propria mano – su fogli che, poi, verranno messi online e condivisi sul sito delle Bandiere arancioni e sull’app di facebook sviluppata per l’occasione. Questa app permettere di condividere i programmi georeferenziati di tutti i comuni aderenti all’evento consultabili molto facilmente grazie a una divisione tematica dell’offerta. In questo modo tutti i fan delle Bandiere arancioni e del Touring Club con un semplice clic “daranno una mano” a far conoscere la Giornata Bandiere arancioni 2013.

Riconosciuta come unica esperienza italiana di successo nel campo del turismo sostenibile dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (2001), miglior piano di promozione territoriale per Turismo Oggi (2002), premiata dall’associazione Skal International (2008) e patrocinata dall’Enit, la Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico - ambientale che TCI assegna alle località che soddisfano oltre 200 rigorosi criteri di valutazione e che sono in linea con gli standard qualitativi previsti dal Modello di Analisi Territoriale di Touring. Tutte le località che presentano la candidatura per ricevere la Bandiera arancione, sia i Comuni selezionati che quelli non in linea con i parametri richiesti, ricevano un Piano di miglioramento che approfondisce le aree di analisi sulle quali il Touring suggerisce di intervenire per potenziare il sistema di offerta turistica della località. Molti comuni, come nel caso di Pietramontecorvino, hanno ricevuto la Bandiera arancione dopo aver seguito le proposte del Piano di miglioramento. Ad oggi, su oltre 2.000 candidature, solamente il 9% ha ottenuto il riconoscimento: 198 luoghi che oggi, grazie al Touring Club, fanno parte di una rete dell’eccellenza italiana.

I Comuni Bandiera arancione, forti della loro offerta di qualità, registrano dall’anno di assegnazione del marchio, un incremento dell’offerta ricettiva (oltre l’80% dei Comuni) e percepiscono effetti positivi sia in termini di incremento dei flussi turistici (circa il 50%) sia in termini di una migliore visibilità (oltre il 40% dei Comuni). 
 
(Notizia segnalata da Touring - CdT Brindisi)

InfoOggi.it Il diritto di sapere