Florida, muore Frank Sinatra Jr

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
DAYTONA BEACH (FLORIDA), 17 MARZO 2016 – Si è spento all’età di 72 anni Fr...

DAYTONA BEACH (FLORIDA), 17 MARZO 2016 – Si è spento all’età di 72 anni Frank Sinatra Jr., l’erede del celebre crooner noto a molti con l’emblematico appellativo di “The voice”.

Il decesso è avvenuto a causa di una crisi cardiaca proprio mentre l’uomo era in tour per omaggiare il padre attraverso una performance intitolata “Sinatra canta Sinatra”. A dare la notizia è stata, stamane, la sorella di Sinatra Jr., Nancy, attraverso un messaggio su Facebook.

“Sleep warm, Frankie”, si legge sul profilo della donna che, come il fratello, ha raccolto l’eredità paterna finendo per diventare una cantante popolarissima, soprattutto negli anni Sessanta. Tra le sue hit più note si ricorderà certamente These boots are made for walking, vero e proprio inno alla trasgressione e alla ribellione.

Frank Sinatra Jr., la cui somiglianza con il padre è diventata sempre più evidente con il passare degli anni, ha invece percorso una strada un po’diversa, continuando a omaggiare con la sua voce il defunto Frank. Non a caso, già a partire dal 1988, Sinatra Jr. era diventato direttore d’orchestra e direttore musicale degli spettacoli paterni. “Non ho prodotto dischi da record, né ho mai recitato in un film”, ha detto pochi mesi fa, nel 2015, “E poiché questi sono i parametri secondo cui il business dell’intrattenimento misura il successo, io non mi considero una persona di successo”.

L’episodio più controverso che riguarda Sinatra Jr. è certamente legato al suo rapimento, avvenuto all’età di 19 anni mentre si trovava in una stanza d’hotel. Per il riscatto del figlio, Sinatra dovette pagare l’esorbitante cifra di 240mila dollari (l'equivalente di 1,3 milioni di oggi): i responsabili furono poi catturati e condannati, ma per molti anni continuò a circolare l’ipotesi secondo la quale l’intero rapimento fosse stato organizzato dallo stesso Sinatra allo scopo di lanciare la carriera del figlio.

(foto: topeka365.com)

Sara Svolacchia

InfoOggi.it Il diritto di sapere