Governo: Di Maio, no a sanatorie e nostro piano per giù tasse

666
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 19 MARZO - "La Flat Tax e' nel contratto di governo e bisogna lavorare per portarla a cas...

ROMA, 19 MARZO - "La Flat Tax e' nel contratto di governo e bisogna lavorare per portarla a casa. Insieme lavoreremo per trovare una soluzione ma non faremo promesse alla Berlusconi. L'importante e' abbassare le tasse subito". Lo ha dichiarato, intervistato dal Corriere della Sera, il vice premier e leader M5s Luigi Di Maio che, sullo Sblocca cantieri, ribadisce: "le buone proposte siamo pronti ad accoglierle ma condoni no. Non se ne parla". Parenbtesi a parte per il 'Mose' di Venezia: "una faccenda ereditata, un monumento allo spreco. Ma siamo al 94% dell'opera e quindi bisogna ultimarla". Contrasti con la Lega di salvini anche sull'incontro delle famiglie di Verona, ma "ognuno e' libero di scegliere" dove andare. "Certoli' ci sono valori contrari anni luce ai miei e a quelli del M5s". Infine sull'arrivo della nuova nave Ong con migranti salvati al largo della Libia: "le vite vanno salvate - sostiene Di Maio - ma le Ong devono rispettare le regole. Per il resto non conosco ancora bene la vicenda per commentarla".
fonte immagine (Panorama)

InfoOggi.it Il diritto di sapere