• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Imprevedibile Mistero la persona oltre la disabilitá

Calabria > Catanzaro

Sono le 19.00 circa di una piacevolissima sera d’estate quando, accolti dalla suggestiva cornice marina del lido Santa Fé, si affronta una delle tematiche più importanti di tutti i tempi e di forte sensibilizzazione: la disabilità. Grazie al segretario nazionale Sindacato Polizia di Stato Giuseppe Brugnano, è stato presentato un libro davvero speciale, che racconta una storia straordinaria nella quale tutti possono riconoscersi. 

Si tratta di “Imprevedibile Mistero“ scritto da Nila Ricciardi, una mamma-coraggio, bravissima con la sua forte testimonianza a scavare nell’animo umano e a portate alla luce forti emozioni e stati d’animo. Una mamma che non si arrende, che combatte con tutto l’amore che solo una madre sa dare accompagnando la figlia Maila lungo la strada della sofferenza, riscoprendo con gioia che quel Gesù che credeva lontano, in realtà, non aveva mai smesso di sostenerla. 

Un libro davvero eccezionale che propone riflessioni, momenti di vita intensa e particolari, capace di suscitare nell’animo di chi legge emozioni e forte commozione. Maila Ricca, Dono Meraviglioso che il Signore ha voluto concedere non solo ai propri genitori ma all’umanità intera: c’è tanto, infatti, da imparare da lei. Stupende le parole che la stessa Maila ha voluto rivolgere al pubblico molto attento, parole ricche di attimi di vita che colpiscono e rimangono dentro. 

Emozionanti e coinvolgenti sono state anche le bellissime testimonianze di Don Francesco Cristofaro e di Don Massimo Cardamone, entrambi capaci di raggiungere, con le proprie parole, il cuore degli spettatori tutti. Grazie anche al moderatore Mario Sei, a Raffaella Sestito e Sonia Libico per la loro partecipazione. Un sentito ringraziamento di cuore ai giovani del Movimento Apostolico, fonte di gioia e di speranza, i quali, con bellissimi canti, hanno reso ancora più speciale la serata.

Rosanna Moniaci