Jet russo abbattuto per errore da Damasco

580
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MEDITERRANEO, 18 SETTEMBRE 2018 – La scorsa notte, un aereo militare russo con a bordo 14...

MEDITERRANEO, 18 SETTEMBRE 2018 – La scorsa notte, un aereo militare russo con a bordo 14 militari è scomparso dai radar mentre sorvolava il Mar Mediterraneo di ritorno alla base aerea russa di Khmeimim, in Siria. "Il 17 settembre, attorno alle 23 ora di Mosca si sono persi i contatti con l'equipaggio di un aereo russo sopra il Mediterraneo, mentre il velivolo era di ritorno all'aerodromo di Khmeimim e si trovava a 35 chilometri dalla costa siriana", comunica in una nota ufficiale il ministero della Difesa russo. Il comando della base aerea di Khmeimim ha lanciato un'operazione di ricerca e di soccorso per accertare la sorte dell’equipaggio e ritrovare il jet.


Secondo la CNN, l'aereo è stato abbattuto per errore dalle difese anti-aeree siriane: proprio in quel momento Damasco si stava difendendo da un attacco israeliano: la scomparsa dai radar è avvenuta mentre Latakia veniva colpita da razzi che Mosca ha detto essere stati lanciati da Israele e, sempre secondo la Cnn, mentre l'artiglieria siriana tentava di fermarli. Sempre secondo l'emittente statunitense il velivolo è stato abbattuto da un sistema di difesa anti-aerea venduto ai siriani dai russi diversi anni fa.

Senza parlare di abbattimento, Mosca ha dichiarato che la scomparsa del proprio jet è avvenuta mentre era nell'area era in corso l'attacco di 4 caccia israeliani su obiettivi in territorio siriano. Una fonte dei soccorritori ha dichiarato all'agenzia Interfax che l'aereo potrebbe essere affondato nel Mediterraneo a causa di un "incidente critico non previsto" mentre era in volo.

.Secondo il ministero della Difesa russo, "il velivolo IL-20 dai radar del controllo aereo è scomparso durante l'attacco di quattro aerei F-16 israeliani su obiettivi siriani nella provincia di Latakia". Allo stesso tempo, la sorveglianza radar russa dello spazio aereo ha registrato lanci di razzi dalla fregata francese Auvergne, che si trovava nella zona. No comment da Israele Israele ha rifiutato di commentare l'attacco alla Siria e la perdita dell'aereo russo, dicendo che non commenta i messaggi dall'estero. IL-20 è un aereo per la ricognizione elettronica e il combattimento.

Il ministero delle Forze Armate francese ha dichiarato che le truppe francesi non sono coinvolte nell'incidente che ha coinvolto il velivolo russo, secondo quanto riferito dal quotidiano France Soir riferendosi a una fonte del dipartimento della difesa. "Le forze armate francesi negano qualsiasi coinvolgimento in questo attacco", ha detto un rappresentante del Ministero delle Forze Armate.

Fonte immagine

Claudia Cavaliere

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere