• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Si spegne a settant'anni Joe Cocker, roca voce del Rock e del Blues

Piemonte

CRAWFORD, COLORADO, 22 DICEMBRE - Joe Cocker si è spento nel suo ranch in Colorado, in seguito a una lunga battaglia contro il carcinoma polmonare da cui era affetto. Nato nella  contea inglese dello Sheffield il 20 maggio 1944, il musicista aveva iniziato la sua carriera a quindici anni come membro di gruppi come gli Avengers, e Grease Band, prima di ottenere il suo primo successo solista con la cover di I'll cry instead dei Beatles.

[MORE]

Ottenuto un ulteriore successo nel 1969 a Woodstock cantando Delta Lady di Leon Russel, continua a cantare cover di brani dei Beatles per tutto il 1970. Entra nella Top Ten USA nel 1970 con The Letter dei Top Box, continuando ad affermarsi grazie alla sua voce roca, che culminò in frequenti prese in giro da parte di John Belushi e in uno storico duetto tra i due al Saturday Night Live Show. Tornato alla ribalta negli anni ottanta dopo un periodo buio caratterizzato da alcool e droghe, con Up where i belong, tema di "Ufficiale Gentiluomo", cantato assieme a Jennifer Warnes e vincitore dell'Oscar per la miglior canzone.

Nel nostro Paese aveva cantato assieme a Eros Ramazzotti nel 1998, in uno storico duetto, That's All I Need to Know. Barrie Marshall, il suo agente, ha commentato così la morte: ''Sarà impossibile colmare il vuoto che lascia nei nostri cuori''.