Terremoto Messico: le vittime sono salite almeno a 61

60
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CITTà DEL MESSICO, 9 SETTEMBRE - “È stato il più forte dal 1932”, h...

CITTà DEL MESSICO, 9 SETTEMBRE - “È stato il più forte dal 1932”, ha affermato Enrique Peña Nieto, il presidente messicano riguardo al sisma di magnitudo 8.1 avvenuto ieri. Le autorità del Messico parlano di almeno sessantuno vittime, ma si teme che il bilancio possa aumentare.

Secondo quanto affermato dal capo della protezione civile, Luis Felipe Puentes, gran parte delle vittime si sono registrate nelle città vicino all’epicentro. Moltissime persone sono invece rimaste ferite nello Stato di Oxaca.

L’allarme tsunami è rientrato ieri mattina ma per sicurezza Manuel Valasco, il governatore del Chiapas, ha ordinato l’evacuazione delle zone costiere a causa di onde altissime registrate proprio vicino.

Il presidente ha dichiarato il Chiapas in stato di emergenza, così che possa ricevere gli aiuti di cui necessita.

Chiara Fossati

immagine da ilpost.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere