• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Torino, Palazzo Nuovo: due docenti deceduti, si apre inchiesta per la presenza dell'amianto

Piemonte

TORINO, 02 NOVEMBRE 2012 - I docenti universitari Andrea Brero e Gianni Mombello, hanno entrambi perso la vita a causa di un mesotelioma pleurico, ovvero il cancro ai polmoni che tipicamente si sviluppa a seguito di una lunga esposizione all'amianto.

Entrambi hanno usufruito per anni dell'ufficio di Via Sant'Ottavio, di fronte alla sede universitaria di Palazzo Nuovo ed è noto che gli edifici che si trovano a ridosso di Corso San Maurizio, in prossimità dell'università, furono costruiti negli anni Sessanta, quando veniva impiegato l'amianto per ricoprire tetti e facciate.

La rimozione è avvenuta dopo il 2000, ma sia Mombello, deceduto nel 2005 all'età di settantadueanni, sia Brero, che è venuto a mancare quest'Ottobre a sessantatreanni, potrebbero entrambi essere stati vittime dei residui d''amianto che si trovano in zona.[MORE]

La Procura di Torino ha deciso di aprire un'inchiesta per valutare il caso e verrà esaminato l'edificio di Palazzo Nuovo, al fine di trovare risposte ad entrambi i decessi, ma anche in via precauzionale, dato che potrebbero esserci altri casi, visto il periodo di latenza del mesotelioma, che varia tra i venti ed i trent'anni. Il Procuratore Raffaele Guarinello, responsabile dell'inchiesta, inizierà le indagini ricostruendo gli interventi effettuati per bonificare la zona.

(Foto da newspettacolo.com)

Alessia Malachiti