• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Una stella per i disabili

Campania

AVELLINO 20 MARZO - Una stella per i disabili Basta parole ora ci vogliono i fatti 293 euro di pensione ai disabili, non sono nemmeno la metà del reddito di cittadinanza, che spesso viene nominato.

In questi giorni, tanti disabili si chiedono, se nel nuovo Parlamento Italiano, che sta per nascere, con l'auspicio di un futuro migliore per tutti, possa in qualche modo emergere una stella per tutelare i disabili. L'ultima campagna elettorale, ha offuscato ancora una volta, i tantissimi problemi dei disabili. Problemi che sono legati in modo particolare, alle esigenze in materia di carattere sociale ed economico. [MORE]

Non tutti riescono a comprendere, le grandi difficoltà che i disabili vivono; insieme alle loro famiglie. Un disabile percepisce una pensione meno di 10 euro al giorno, con questi soldi una persona, deve mangiare, vestirsi, e comprare le medicine. Ciò rende la vita e i problemi comuni, molto difficile, perché vi sono patologie invalidanti, dove i farmaci e le visite mediche specialistiche, richiedono un costo eccessivo per il reddito di quasi tutte le persone meno abbienti. Mi chiedo se vi è un criterio umano, nel quale si decide con quanti soldi le persone più sfortunate devono vivere, oggi a tutti i disabili si chiede di sopravvivere.

Un vero Stato, che cerca e vuole cambiare la vita dei cittadini in modo concreto e deciso, senza cavalcare onde mediatiche e anomale ; inizia dal basso, cercando di rendere la vita delle classi sociale; meno cupa. Non si può ignorare l'esistenza di una parte di cittadini, al margine di una Nazione, alla maggioranza delle persone non interessa una poltrona più comoda, ma di sicuro una qualità di vita migliore. Mi auguro che il nostro Presidente, invoglia i rappresentanti della classe politica, ad affrontare con impegno maggiore, i problemi sociali. Rendere una Nazione più democratica, aiuta a crescere l'intero Paese, noi possiamo essere, la culla di una nuova politica Europea, per il sociale. Ma ciò dipende dalla volontà di tutti.
Romeo Tarone





(notizia segnalata da Romeo Tarone)