Brasile, oltre cento morti in una settimana dopo lo sciopero della polizia

39
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VITORIA, 10 FEBBRAIO - In Brasile, in particolare nello stato di Espirito Santo, la situazione &egra...

VITORIA, 10 FEBBRAIO - In Brasile, in particolare nello stato di Espirito Santo, la situazione è davvero drammatica. Dopo che la polizia ha deciso di scioperare per richiedere un aumento degli stipendi, la violenza dei ribelli si è scatenata, portando vittime, in solo sette giorni, a più di cento.

Anche Walace Belmiro Fernaziari, sindaco dei conduttori di Guarapari, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco.

Per la paura, anche il sindacato statale dei lavoratori del trasporto stradale ha deciso di sospendere il servizio a causa della minaccia da parte di alcuni banditi agli autisti.

Chiara Fossati

immagine da www.bergamosera.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere