Colon irritabile: ecco i rimedi per curarlo al meglio

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
"Dottore, da qualche giorno vado continuamente in bagno e ho come delle fitte allo stomaco: devo pre...

"Dottore, da qualche giorno vado continuamente in bagno e ho come delle fitte allo stomaco: devo preoccuparmi?"
L'altro giorno, in farmacia, ci è capitato di dover rispondere alla  preoccupazione di una giovane donna che ci ha chiesto un consulto. La colite acuta, in effetti, può manifestarsi in maniera improvvisa senza che la persona abbia avuto, in precedenza, sintomi simili.

 Ti è capitato di avere crampi all'addome, gonfiore, stomaco teso, stitichezza improvvisa o forte diarrea e senso di pesantezza dopo i  pasti? Allora, è probabile che sia colon irritabile.
Questa sindrome può avere diverse cause: in primo luogo stress e ansia, che vengono "somatizzati" dal nostro corpo specie da stomaco e intestino, il nostro "secondo cervello".


Ma il problema non è solo lo stress: anche uno stile di vita sedentario, una dieta povera di fibre e di acqua e ricca di cibi grassi o industriali, le intolleranze alimentari e alterazioni della flora intestinale possono essere causa di attacchi di colite e irregolarità nel transito intestinale.

Come puoi curare l'infiammazione acuta del colon e i suoi disturbi? Qui ti diamo alcuni consigli.

-UNA TERAPIA SU MISURA
 In generale, se il disturbo si manifesta con diarrea, è utile usare fermenti lattici e antispastici contro i crampi addominali.
Se  invece soffri di stitichezza, assumi invece probiotici con prodotti capaci di richiamare acqua nell'intestino rendere più facile l'espulsione delle feci. Non solo: in quest'ultimo caso, le fibre sono più che consigliate, mentre in caso di colon irritabile con episodi di diarrea, si sconsiglia caldamente l'assunzione di fibre e verdure, che potrebbero peggiorare il disturbo.    

-BEVI MOLTA ACQUA
Se non bevi a sufficienza, le feci saranno dure e sarà difficile eliminarle senza difficoltà. Bere i famosi "otto bicchieri di acqua" durante la giornata è il rimedio migliore per avere il giusto livello di idratazione. E in estate, i bicchieri possono aumentare! Non aspettare lo stimolo della sete: precedi il tuo corpo e bevi appena puoi!  

-CONTROLLA LO STRESS
Spesso, il colon  irritabile si manifesta in persone ansiose o preda di forte stress. Se  pensi che il tuo disturbo sia dovuto ad una forma di somatizzazione, controlla lo stress anche con prodotti naturali che possano regolare il  tono dell'umore. Prova ad esempio con la fitoterapia: una miscela di macerati di Escolzia, Tiglio o Melissa sono perfetti per regolare il tono dell'umore e favorire il rilassamento.

-EVITA QUESTI CIBI
 Sei nella fase acuta della colite? Allora è ti consigliamo di evitare  alcuni cibi che possono aumentare i disturbi e la loro gravità.
Tra questi:
-carciofi, broccoli, insalata e verdure a foglia verde, aglio, cipolla, legumi, latte e latticini, cibi zuccherati e dolci, alcol e caffè.


#Pilloledisalute della d.ssa Mariarita Albanese
Seguici su Facebook  

InfoOggi.it Il diritto di sapere