• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Coronavirus: a Cosenza uova di Pasqua per operatori ospedale

Calabria > Cosenza

Coronavirus:a Cosenza uova di Pasqua per operatori ospedale. Da Santuario e sindaco Paola, associazioni e azienda Colavolpe 

COSENZA, 5 APR - "Uova di Pasqua rivestite di sgargianti colori che, oggi, diventano anche un piccolo segno di ringraziamento da parte di semplici cittadini per il loro impegno, fino a ieri dato per scontato, ma che oggi abbiamo scoperto essere invece preziosissimo". Sono quelli che saranno consegnati martedì a Cosenza, nel cortile della Direzione del Presidio Unico Ospedaliero di Cosenza, agli operatori sanitari dell'ospedale spoke dell'Annunziata di Cosenza e del 118, in prima linea contro il Covid-19 e ai reparti di Pediatria e chirurgia pediatrica. 

L'iniziativa è promossa dal Santuario del "Santo nuastu" di Paola, dal primo cittadino della città tirrenica, dal direttore della Caritas diocesana, dall'associazione paolana "Vivila la vita è bella", dall'associazione Gianmarco De Maria di Cosenza e dall'azienda Colavolpe di Belmonte Calabro. "Sono questi tempi - è detto in una nota degli organizzatori - in cui abbiamo imparato che ciascuno di noi, responsabilmente, deve fare la propria parte, un po' come il colibrì della favola africana. 

A noi è chiesto di restare a casa, per dare sicurezza proprio a persone che, come gli operatori sanitari tutti e le altre categorie di lavoratori al servizio della comunità, è chiesto invece di continuare ad operare per tutti noi". La consegna delle uova avverrà rispettando il protocollo imposto dalla Direzione sanitaria del nosocomio cosentino.