• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Il 2 marzo elezioni per presidente provincia di Crotone. Consultazioni dopo dimissioni sindaco

Calabria > Crotone

Il 2 marzo elezioni per presidente provincia di Crotone. Consultazioni dopo dimissioni sindaco capoluogo 

CROTONE, 14 GEN - Si svolgeranno il 2 marzo prossimo le elezioni per il nuovo presidente della Provincia di Crotone. 

Lo ha stabilito il decreto numero 1 del 14 gennaio 2020 del presidente facente funzione dell'ente intermedio Giuseppe Dell'Aquila, con il quale vengono indette le elezioni a seguito delle dimissioni da sindaco di Crotone di Ugo Pugliese che era stato eletto presidente della Provincia il 18 aprile 2018. 

Dimissioni che sono diventate effettive il 4 dicembre 2019. Ad eleggere il presidente saranno i consiglieri dei comuni ricadenti nella Provincia. 

L'elezione avviene con il sistema del voto ponderato (il voto dei consiglieri di comuni con oltre 15 mila abitanti vale di più di quello dei consiglieri con meno di 1000 abitanti). Alle elezioni, però, mancheranno diversi consiglieri in quanto nella provincia di Crotone sono ben 5 i comuni amministrati da commissari prefettizi: Crotone e Cirò Marina (entrambi con più di 15 mila abitanti), Casabona, Crucoli e Strongoli. 

Al voto, quindi, mancherà oltre il 50 per cento dei votanti. Le candidature a presidente della Provincia vanno presentate entro martedì 11 febbraio 2020. Il Presidente dura in carica 4 anni e decade in caso di cessazione dalla carica di Sindaco. Sono eleggibili a Presidente della Provincia i Sindaci dei Comuni della Provincia, il cui mandato scada non prima di 18 mesi dalla data di svolgimento delle elezioni.