• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Meteo: Arriva un Tracollo Termico. Previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole

Sardegna > Cagliari

Siamo all'epilogo di questa ennesima e pesante ondata di caldo che ha colpito praticamente tutto il nostro Paese. I numerosi disturbi temporaleschi che si sono registrati nelle ultime ore su alcuni tratti del Nord, sono il chiaro segnale che il caldo africano si orienta verso uno stop. Anzi, si prepara un vero e proprio tracollo termico che nell'arco di pochi giorni interesserà praticamente tutta l'Italia. M
Ma vediamo più nel dettaglio dove e da quando si potrà tornare a respirare aria decisamente più salubre e gradevole. 

Martedì a godere di un generale rimescolamento dell'aria e di un clima già meno caldo saranno le regioni settentrionali. I termometri caleranno di circa 2°-3°C rispetto a lunedì.
Sul fronte climatico non ci saranno ancora grossi scossoni invece al Centro Sud e sulle Isole Maggiori. Forse un'effimera stemperata sarà possibile tra la Toscana, l'Umbria, le Marche e in parte sulla Sardegna grazie all'arrivo dei venti di Maestrale. Altrove il contesto climatico risulterà dunque ancora piuttosto pesante anche a causa dell'afa che colpirà essenzialmente il Sud in particolare i litorali.

Tra mercoledì e giovedì invece, ecco che l'atteso tracollo termico si estenderà dalle regioni settentrionali a quelle centro meridionali. In questo frangente l'anticiclone africano sarà definitivamente costretto a battere in ritirata sotto la spinta delle correnti più fresche nord atlantiche. I valori termici scenderanno addirittura sotto media su gran parte del Paese con punte non superiori ai 30°C al Nord, tra i 30°-31°C al Centro e intorno ai 32°-33°C al Sud. 

Per chi soffre il caldo ci sono buone notizie anche per i giorni successivi grazie ad un rinnovato ritorno dell'Anticiclone delle Azzorre che da Venerdì e per tutto il corso del successivo Weekend, ci regalerà condizioni climatiche abbastanza gradevoli, soprattutto senza gli estremi bollenti ed afosi degli ultimi giorni.
Notizia segnalata da (iLMeteo)