Napoli: Ancelotti punta al titolo!

253
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
NAPOLI, 24 AGOSTO - Quest'estate Carlo Ancelotti ha sostituito Maurizio Sarri, lasciato al Chelsea p...

NAPOLI, 24 AGOSTO - Quest'estate Carlo Ancelotti ha sostituito Maurizio Sarri, lasciato al Chelsea per una nuova avventura.

Un ritorno in Italia che l'ex allenatore del Paris Saint-Germain ha giustificato con l'attrattività del “progetto Napoli”. “La squadra ha tanta qualità, non ha raggiunto il gradino più alto, ma vi è molto vicina. Spero con le mie capacità di riuscire a portarla sul gradino più alto” ha dichiarato Ancelotti a DAZN il nuovo broadcaster della serie A.

"Perché sono venuto a Napoli?" - continua l’allenatore - “Prima di tutto, volevo tornare in Italia per allenarmi. Poi ho firmato per un progetto a cui credo profondamente e spero di poter offrire loro il titolo in Serie A. La nostra squadra è di alta qualità, quindi anche gli obiettivi che ci siamo prefissati sono alti".

Riguardo il debutto di sabato contro il Milan di Gattuso, Ancelotti aggiunge: "Rino a livello caratteriale è sempre lo stesso. Lo si capisce da come gioca la sua squadra: attenta, ben organizzata, compatta, aggressiva; come era il Gattuso giocatore. Se me lo immaginavo allenatore? Per certi versi sì e per altri no, quello che portano avanti tutti quelli che fanno questo mestiere è la passione, e lui attraverso la passione è riuscito a costruire una grande carriera".

Intanto domani alle 20,30 al San Paolo, si preannuncia il grande spettacolo del ‘big match’ Napoli-Milan, dove le attenzioni di maggior rilievo saranno riservate a Arkadiusz Milik contro Gonzalo Higuaín.

Luigi Palumbo

Fonte immagine: Corriere dello sport

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere