Piazza Affari, Resoconto della giornata (12/12/2012)

6
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 12 NOVEMBRE 2012 – In attesa dell’esito della riunione dell'Ecofin, inerente l&r...

MILANO, 12 NOVEMBRE 2012 – In attesa dell’esito della riunione dell'Ecofin, inerente l’unione bancaria, le borse europee hanno archiviato la seduta con il segno positivo. Piazza Affari, maglia rosa, chiude con in progresso dell'1,15% a 15.764 punti. Seguono, Madrid (+0,83% a 7.986 punti), Londra (+0,35% a 5.945 punti), Francoforte (+0,33% a 7.614 punti). Quasi stazionaria Parigi (+0,01% a 3.646 punti).

Lo spread Btp-Bund ha chiuso a 330 punti base in flessione rispetto alla chiusura di ieri (quasi 340 punti) con il rendimento del Btp a 10 anni che scende al 4,64% dal 4,72% di ieri. Bene l’asta odierna dei titoli di Stato. Il Tesoro ha collocato 6,5 miliardi di Bot annuali, con rendimento in calo.

A Milano, sull’indice principale, bene il comparto bancario: Bper (+3,25% a 4,696 euro), Bpm (+2,34% a 0,4029 euro), Banco Popolare (+2,73% a 1,128 euro), Intesa (+2,11% a 1,26 euro), Unicredit (+0,85% a 3,55 euro) e Ubi Banca (+1,95% a 3,03 euro). Seduta positiva anche per Mediolanum (+3,76% a 3,644 euro) e Impregilo (+3,45% a 3,23 euro). In luce Mediaset (+5,59% a 1,474 euro). In flessione, invece, Pirelli (-0,9% a 8,77 euro), Saipem (-0,27% a 29,92 euro), Luxottica (-0,19% a 31,11 euro), Salvatore Ferragamo (-0,3% a 16,85 euro) e Tod's (-0,26% a 95 euro).

Rosy Merola

InfoOggi.it Il diritto di sapere