Serie A, probabili formazioni e presentazione della 22ª giornata

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CATANZARO, 27 GENNAIO - Dopo i due quarti di finale di Coppa Italia, che hanno visto il passagg...

CATANZARO, 27 GENNAIO - Dopo i due quarti di finale di Coppa Italia, che hanno visto il passaggio del turno di Napoli e Juventus, torna in campo la serie A per la 22 giornata. Trasferta ostica per Roma e Juventus, che dovranno vedersela con Sampdoria e Sassuolo. Turno apparentemente agevole per Napoli e Inter contro Palermo e Pescara. Il Milan prova a tornare alla vittoria contro l’Udinese. 

LAZIO – CHIEVO. Nel primo anticipo la Lazio ospiterà il Chievo ma dovrà fare a meno di Immobile, squalificato. Inzaghi pensa a Djordjevic davanti con Lulic e Felipe Anderson a supporto. Piccola emergenza per Maran, che sarà senza lo squalificato Meggiorini e si porterà il dubbio Pellissier fino alla fine. In difesa mancherà Cesarm che dovrebbe essere sostituito da Gamberini.

INTER – PESCARA. L’Inter insegue la settima vittoria consecutiva contro il Pescara. Senza Ansaldi, squalificato, a sinistra dovrebbe esserci Santon. In vista del match contro la Juventus Pioli potrebbe far rifiatare Brozovic e Gagliardini a centrocampo. Ospiti con Cerri e Benali davanti.

TORINO – ATALANTA. Tra i granata tornerà Belotti dopo la squalifica che lo ha tenuto fuori contro il Bologna mentre in difesa tocca a De Silvestri, che sostituirà l’infortunato Zappacosta. Gasperini ritrova Kessie, eliminato con la sua Costa d'Avorio dalla Coppa d'Africa. L'ivoriano potrebbe partire dalla panchina con Grassi dal 1’.

CROTONE – EMPOLI. In quella che rappresenta l’ultima spiaggia per la salvezza Davide Nicola non avrà Palladino, ad un passo dal Genoa.. Dalla Coppa d'Africa rientra Mesbah, mentre è ancora out Tonev. Empoli senza Pasqual e Tello nella trasferta calabrese. In dubbio anche Saponara e Laurini, che non si sono allenati.

UDINESE – MILAN. Delneri conferma De Paul, Zapata e Thereau davanti mentre a destra ci sarà ancora Faraoni. Nel Milan rientra Romagnoli dopo la squalifica. Deulofeu povrebbe partire titolare al posto di Suso.

SASSUOLO – JUVENTUS. Di Francesco rinuncia ancora a Defrel, al centro di una trattativa con la Roma. Neroverdi con l’ex Matri davanti, insieme a Berardi e Politano. Rispetto al match di Coppa Italia contro il Milan, Allegri potrebbe far rifiatare qualche giocatore. I bianconeri potrebbero puntare su Dybala e Pjanic alle spalle dei Higuain.

SAMPDORIA – ROMA. Puggioni confermato tra i pali nonostante il recupero di Viviano. In attacco Muriel e Quagliarella. Spalletti conferma l’undici che ha battuto il Cagliari con Rüdiger, Manolas e Fazio in difesa, Perotti e Nainggolan dietro a Dzeko.

CAGLIARI – BOLOGNA. Dopo la sconfitta di Roma, Rastelli dovrà rinunciare a Joao Pedro e Barella. Il tecnico dei rossoblu però recupera Di Gennaro. In attacco Sau dovrebbe affiancare Borriello. Donadoni non vrà il match winner della vittoria sul Torino, Dzemaili. In attacco Di Francesco è in vantaggio su Verdi.

FIORENTINA – GENOA. Senza Gonzalo Rodriguez, Sousa potrebbe spostare Sanchez al centro e puntare su Salcedo. Ancora escluso Ilicic, con Chiesa e Bernardeschi a supporto di Kalinic. Tra i rossoblu assenti Cataldi, Rigoni e Veloso a centrocampo. Con Cofie ci sarà il nuovo acquisto Hiljemark. In attacco confermato Simeone centravanti.

NAPOLI – PALERMO. In vista del match contro il Palermo, Sarri potrebbe confermare Pavoletti tra i titolari per permettere all’ex Genoa di mettere minuti nelle gambe. Il tecnico dei partenopei ritrova ritrova Ghoulam e potrebbe convocare Milik, ormai recuperato. Rosanero con il nuovo tecnico Lopez in panchina. L’ex allenatore del cagliari dovrà fare a meno di Gazzi, squalificato, ma conferma Nestorovski davanti.

 

Giuseppe Sanzi

InfoOggi.it Il diritto di sapere